PALLAMANO RUBIERA – JUMPERS CAST. SOTTO 23 – 25 (p.t. 12 – 13)

PALLAMANO RUBIERA: Mantovani, Prandi, Monica, Canelli 7, Jendoubi 4, Rinaldi 3, Mastropaolo, Cremaschi 4, Gualtieri, Gibertini, Manzini, Forino, Chiesi, Tritto, Mezzetti 2, Boni 3. All.: Ferroni.

JUMPERS CASTELNOVO SOTTO: Dall’Olio, Vasquez, Aliti, Mainini 4, Barbacini 5, Pressanto, Grossi 1, Selli, Dall’Aglio 4, Spaggiari, Della Noce 9, Incannella, Poli, Mastromaneo, Cantoni 1, Gatti 1. All.: Dardi.

Senza vari giocatori, tra cui Enrico Giubbini che di media garantisce 10 reti a partita alla causa, Rubiera alza bandiera bianca nel derby casalingo con Castelnovo Sotto. Partita vissuta costantemente punto a punto, con gli ospiti quasi sempre avanti e Rubiera sempre in grado di ricucire i piccoli strappi degli avversari. Nel finale i padroni di casa mettono la testa avanti ma la volata conclusiva vede i Jumpers più freddi e cinici andare a conquistarsi il successo. Rubiera non riesce quindi ad andare in fuga e interrompe una serie di nove vittorie consecutive, ma nonostante la sconfitta resta da sola al comando della classifica con un punto di vantaggio proprio sui Jumpers. Ora la sosta per le festività con il campionato cadetto che ritorna nel weekend del 7 e 8 gennaio 2023.