Il vice allenatore della Pallamano Vikings Rubiera, Filippo Galluccio (foto di Linda Lusetti), ha analizzato la sconfitta con i campioni in carica di Conversano e uno sguardo sul futuro. “Per noi è stata una gara difficile – ha detto la termine della gara Galluccio – perchè Conversano è forte ed era vogliosa di rivincita dopo la gara di andata. Quindi l’hanno preparata e giocata bene. Noi siamo andati in difficoltà soprattutto davanti con tante palle perse, poi loro hanno scavato il solco decisivo anche se in difesa eravamo partiti bene. Ci sono state anche delle cose positive che analizzeremo, ma la partita però si è chiusa troppo presto”. Rubiera in piena corsa per la salvezza diretta in attesa che gli vengano restituiti i punti di penalizzazione, che sono 5, più i 2 per la vittoria a tavolino che verrà decretata per la gara incriminata con l’Albatro Siracusa. “E’ stata una stagione complicata – conclude Galluccio – e il fatto di non giocare per un mese e poi quattro partite consecutive lo abbiamo pagato. Penso che per noi saranno fondamentali gli scontri diretti”.