La Pallamano Vikings Rubiera ha ingaggiato per il resto della stagione di Serie A Gold l’atleta camerunense Hyler Bikim Bi Ndjee (foto), 27enne terzino/centrale di 189 cm. Arriva dalla squadra del Al Shabab, in Kuwait. Sarà a Rubiera appena completate le pratiche burocratiche legate al Visto, rinunciando alla convocazione della Nazionale del Camerun che parteciperà alla Coppa d’Africa. Il club ha deciso di attivarsi sul mercato per sopperire alle problematiche fisiche accusate da qualche giocatore e giocarsi al meglio la corsa salvezza. “La permanenza in massima serie sarà particolarmente complicata e coinvolgerà fino alla fine 6 o 7 squadre – spiega il General Manger, Michele Guerrazzi – un campionato nel campionato dove anche un piccolo particolare può  fare la differenza. Purtroppo abbiamo registrato in due o tre giocatori qualche problema fisico di troppo. Siamo dovuti per questo ricorrere al mercato per inserire un giocatore di qualità in più in rosa che fosse pronto già da subito. Dovrebbe essere a disposizione per la gara contro il Pressano, Visto permettendo. Sabato, invece, contro Siracusa dovremo fare di necessità  virtù e giocare con il cuore in mano per sopperire alle assenze e conquistare punti che varrebbero oro nella corsa salvezza. Il contratto di Hyler è fino a fine stagione ma ci auguriamo che possa rimanere anche più a lungo”.