GATTA – CASTELNOVO CAPITALE 2 – 5 

RETI: p.t. 21′, 24′ e 35′ Pantani (C); s.t. 2′ Rusu (C), 6′ Boualam (G), 13′ Ruggi (C), 25′ Federico Zannoni su rigore (G).

GATTA: Iattici, Carubbi, Lumshi, Casanova (1′ s.t. Boualam), Manghi, Spigoni, Seouni (27′ s.t. Tincani), Federico Zannoni, Taullau (1′ s.t. Ruffini), Caselli, Medici. (Baroni). Allenatore: Mauro Zannoni.

CASTELNOVO CAPITALE: Croppi, Romei (17′ s.t. Celhaca), Casadei (33′ s.t. Rodolfi), Mortillaro, Muzhaqi, Pantani, Rusu, Prato (1′ s.t. Koshi), Ruggi (17′ s.t. Ovi), Bertolani (30′ s.t. Fabbiani), Cortese. (Loume, Ferrucci). Allenatore: Luciano Rivi.

ARBITRO: Lusetti (Amoruso e Sermolino).

NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti: Manghi e Spigoni. Angoli: 4 a 3. Recuperi: 4′ p.t. e 3′ s.t.

GATTA (Reggio Emilia) – Nel girone A della categoria Juniores del Montagna, in quello che era una sorta di spareggio per il secondo posto in classifica, il Castelnovo Capitale (foto di copertina) cala una cinquina sul Gatta (foto sopra) e mette un’ipoteca sul passaggio alle semifinali quando mancano solo due partite al termine della prima fase. A partite meglio sono stati i padroni di casa che però hanno faticato a rendersi pericolosi, poi è salito in cattedra Nicholas Pantani che con una tripletta ha praticamente chiuso i giochi. Prima con un gran tiro dal limite e palla che è andata a sbattere sulla parte bassa della traversa prima di entrare in rete, poi con un colpo di testa vincente su angolo di Bertolani e per chiudere trovando lo spiraglio giusto su una punizione a due in area e con quasi tutti i giocatori del Gatta schierati sulla linea di porta. Nella ripresa a calare subito la quaterna ci ha pensato Rusu su calcio piazzato prima che Boualam andasse in rete dando ancora qualche chance ai padroni di casa che però hanno subito poco dopo la quinta rete ad opera di Ruggi che ha insaccato da due passi. La gara si è chiusa con il rigore trasformato da Federico Zannoni e nonostante mancassero ancora dieci minuti più recupero il Gatta non ha avuto la forza per tentare il tutto per tutto. Con la vittoria degli ospiti che non fa una piega, va comunque sottolineato che il Gatta è sceso in campo senza tre esterni costretti a dare forfait per infortuni.