Mohamed Abdou Coly (nella foto dalla pagina facebook del Cellatico Calcio), difensore classe 1984 originario del Senegal ma da sempre reggiano dove è arrivato in piccola età, ieri ha dato l’addio al calcio giocato festeggiato dalla squadra bresciana del Cellatico che milita in Promozione e del quale era capitano. Residente a Cavola, sull’appennino reggiano, ha giocato una stagione mezza nel Castellarano in Serie D prima di spiccare il volo nei professionisti con ben 14 stagioni tra Serie C delle quali 6 in Serie B con le maglie di Varese i veneti del Cittadella,  Pro Vercelli e infine Parma. “È stato un piacere aver lottato sul campo con te, è stato un piacere conoscere un vero UOMO sia dentro che fuori il campo. Non è la fine, ma solo l’inizio di un nuovo capitolo, da scrivere assieme”, la frase che gli ha dedicato la società. Mentre lui sul suo profilo facebook ha commentato così: “È stato un privilegio un grande onore… ringrazio tutti coloro che mi hanno accompagnato in questo percorso di vita…”.