E partito dal Lentigione, poi ha girovagato un pò, per poi tornare da dove ha iniziato. Il centrocampista classe 1991, Marco Roma (foto di Barbara Bastoni), nella gara interna di sabato scorso pareggiata con il Certaldo, girone D di Serie D, ha festeggiato il prestigioso traguardo delle 200 presenze con la maglia proprio del Lentigione. “E’ un traguardo veramente importante – le parole di Roma – e sono orgoglioso di come questi numeri siano diventati un fattore per raccontare questa storia tra me e il Lentigione. Naturalmente sono lo specchio di un bel pezzo di strada insieme, non solo calcistica, ma di vita e per questo hanno assunto un significato tanto profondo. Sono la fotografia di un incontro di quasi 10 anni fa con questa società tanto importante e di una crescita comune e condivisa di vittorie e sconfitte, di pochi dispiaceri e tante gioie, di persone. Grazie ai compagni di oggi e di ieri, allenatori, preparatori atletici, magazzinieri e società. Festeggio queste 200 presenze insieme a voi, con la mia famiglia e con chi mi vuole bene, perchè alcune di quelle 200 credo le abbiano giocate anche loro. Forza Lenz!”.