Nella quinta giornata di ritorno del girone D di Serie D, il numero magico del Carpi è il tre. La squadra di mister Cristian Serpini con la vittoria nel derby con il Lentigione, scivolato fuori dai playoff, infila la terza vittoria consecutiva, ma successo finora in questa stagione, e sale al terzo posto solitario. I punti da recuperare sulla capolista Ravenna, tornato alla vittoria sul campo del Corticella, rimangono sempre sei ma solo uno dalla seconda, la Victor San Marino caduta contro il San Giuliano City che per il momento si toglie dai guai. Superato in classifica anche il Forlì, raggiunto nel finale dal Borgo San Donnino, e termina la striscia positiva di quattro vittorie consecutive dell’Aglianese ko con il Sant’Angelo con i toscani raggiunti in classifica dall’Imolese che si è imposta sul Certaldo. Respira anche la Sammaurese vittoriosa con una Pistoiese entrata nei playout. Sconfitte dal peso pesante per il Progresso a Prato e per il Mezzolara, che ad oggi sarebbe retrocesso, con il Fanfulla.

(nella foto di Daniele Lugli l’esultanza dei giocatori del Carpi dopo la rete decisiva di Sall che ha deciso il derby con il Lentigione)