Missione compiuta. Grazie ad una rete di Abdoulaye Sall (nella foto di Daniele Lugli mentre abbraccia il presidente Claudio Lazzaretti), il Carpi ha sconfitto il Ravenna raggiungendo, dopo un lungo inseguimento, la vetta solitaria del girone D di Serie D. E adesso arriva il bello, perchè quando mancano sette giornate alla fine del campionato ci sono quattro squadre racchiuse in tre punti. Oltre a Carpi e Ravenna il Forlì salito al secondo posto dopo la vittoria di misura sul Fanfulla e la Victor San Marino corsara sul campo dell’Aglianese. Leggermente staccato, ma ancora in corsa, anche il Lentigione che ha portato a casa un punto dal campo della Sammaurese che dopo quattro ko consecutivi è andata a punto. L’altra notizia del giorno è il ritorno alla vittoria del Mezzolara, nel derby interno con un Corticella ancora dal alti e bassi, dopo quasi sei mesi di digiuno. L’ultimo acuto, infatti, risaliva al 24 settembre dello scorso anno, 1 a 0 contro il Prato. Quella di ieri è stata la giornata delle ultime tre in classifica con le vittorie anche del Borgo San Donnino sul San Giuliano City e del Certaldo contro la Pistoiese. La distanza dai playout rimane ancora ardua da colmare, ma con 21 punti in palio ci si può ancora sperare. Infine un punto per Imolese e Progresso, con i primi quasi al sicuro e i secondi sempre in lotta per mantenere la categoria.