Nel match clou della quinta giornata di ritorno del girone A di Eccellenza il Nibbiano Valtidone non riesce a riaprire i giochi in vetta e viene sconfitta a domicilio dalla capolista Cittadella Vis Modena con la squadra di mister Francesco Salmi (foto) che ora ha davvero le mani sul campionato. In attesa del recupero di stasera che potrebbe portare a meno sette il Terre di Castelli in caso di vittoria con il Faro Gaggio, perdono terreno sia la Correggese sconfitta da un sempre più sorprendente Brescello Piccardo che ora punta ad un posto nei playoff che la Virtus Castelfranco con il Real Formigine che certifica la crisi della squadra di mister Francesco Cattani, un punto nelle ultime cinque uscite. Dall’Agazzanese, 30 punti, in giù si devono tutti guardare alla spalle. Vittorie che valgono oro quelle del Rolo con il Montecchio e del Fabbrico con la Bagnolese. Terzo pareggio consecutivo ad occhiali per La Pieve Nonantola da quando in panchina c’è Marcello Chezzi, mentre sono in ritardo le ultime tre della classe: Faro Gaggio, Fidentina e soprattutto Bagnolese.