Nel girone A di Eccellenza è terminata dopo 15 giornate la fuga solitaria della Virtus Castelfranco che incassa la seconda sconfitta, la prima casalinga ad opera dei parmensi del Borgo San Donnino. Ora i modenesi sono braccati dagli inseguitori con l’Agazzanese che regola di misura il Castelvetro e si porta a due punti. A solo tre lunghezze lo stesso Borgo San Donnino e la Cittadella Vis Modena raggiunta nel recupero sul campo della Fidentina. Sette punti sotto ci sono il Real Formigine che nel derby modenese ha interrotto la striscia positiva de La Pieve Nonantola che durava da dieci giornate. Ne giovano anche il Colorno che rifila sette gol, con tripletta di Lion Giovannini (foto dal sito del Colorno Calcio) ad un Boretto sempre più ultimo e la Piccardo Traversetolo che con un eurogol da calcio d’angolo di Omar Laribi infila la quarta vittoria consecutiva rendendo amaro il debutto sulla panchina del Campagnola di mister Pietro Ferraboschi. Da qui in giù altro stacco si sei punti e si parla di zona salvezza, pur se il margine di Castelvetro e Rolo, quest’ultimo sconfitto sul campo dell’Anzolavino battuto quattro giorni prima in Coppa Italia, rimane di cinque punti. Ai margini della zona calda ci rimane l’Arcetana dopo l’ottimo punto conquistato sul campo di una Vignolese che rimane invece in acque burrascose. A proposito di salvezza torna a cadere la Modenese sul campo di un Nibbiano Valtidone che con la terza vittoria nelle ultime quattro uscite si è per il momento tolto dai guai.