Nel girone B di Promozione dopo la settima giornata di andata torna in vetta solitario il Bibbiano San Polo che dopo essere caduto con la Vianese ha rifilato un poker di reti al Cavezzo. Ma la squadra del giorno e di questa prima parte di campionato rimane lo United Carpi di mister Cristian Borghi, neo promossa ancora imbattuta e alla terza vittoria consecutiva. Solo un punto dividono del due squadre di testa, mentre dietro la vittoria dell’Atletic Cdr Mutina nel match clou di questo turno contro la Vianese ha rimescolato ancora le carte nella parte alta con otto squadre racchiuse in soli sei punti. Il Baiso Secchia ci ha ripreso gusto, secondo acuto consecutivo e ancora imbattuto, e riprendono quota il Castellarano, corsaro a San Felice, e dello Sporting Scandiano, quaterna sul campo di un Fiorano infuriato con l’arbitro. L’Arcetana nonostante la sconfitta con il Vezzano rimane attaccata al treno. Un treno che potrebbe ancora agganciare anche la Sanmichelese. Da qui in giù lo stacco di tre punti, che sono ancora pochi intendiamoci, ma che comunque al momento spaccano in due la classifica. Nella zona calda vince solo il Vezzano e poi l’altra notizia di giornata che sono i primi tre punti stagionali dell’Atletic Progetto Montagna nello scontro diretto sul campo della Quarantolese. La fiducia rinnovata a mister Mattia Ferretti da parte della società ha sortito gli effetti sperati con una doppietta di Mattia Briselli (foto). Nel girone A giornata da incorniciare per le squadre reggiane. La Riese ci ha preso gusto ed ha infilato la seconda vittoria consecutiva come anche il Campagnola, altro pari per il Boretto, e ritrovano i tre punti il Luzzara e la Sammartinese, quest’ultima dopo tre giornate di digiuno.