Riccardo Motta (foto), direttore sportivo del Carpi, ha parlato questo pomeriggio con la stampa per commentare la vittoria esterna per 4 a 0 contro il Mezzolara e introdurre il prossimo impegno al Cabassi contro l’Aglianese per la dodicesima giornata di andata del girone D di Serie D. “Contro il Mezzolara i ragazzi hanno dato corso alle parole e all’atto di responsabilità che si erano presi dopo la sconfitta di Ravenna. Una vittoria non risolve tutto, ma speriamo di aver determinato la via da percorrere. Sono ancora più contento perché finalmente non abbiamo preso gol. Domenica arriva l’Aglianese ed è la partita adatta per confermare la buona prova fatta contro il Mezzolara, dove tra l’altro abbiamo giocato in un campo quasi impraticabile e in cui per vincere servivano tanta voglia e determinazione. La parola d’ordine deve essere continuità. L’Aglianese ha interpreti di categoria superiore. Noi dobbiamo cercare di vincere e avere voglia di migliorare. Penso che vedremo un bel match tra due squadre che giocano a pallone. Il mercato invernale lo faremo in base ai risultati del Carpi da qui a fine anno. I pensieri sono tanti e l’obiettivo è rinforzare una rosa che già considero di alto livello”.

(fonte e foto Santiago Favilla per radio5punto9.it)