Il General Manager della Pallamano Vikings Rubiera di Serie A Gold, Michele Guerrazzi (foto), si è espresso in merito alle prime cinque giornate di campionato nella quale la squadra rubierese ha colto solo un punto al debutto sul campo del Pressano. “La squadra sta sicuramente crescendo, soprattutto in difesa, ma manca ancora di un leader in attacco che sappia gestire i momenti difficili della partita, regalando troppi palloni, che invece dovremmo apprezzare di più. Ci sarà da fare un grosso sforzo da parte di tutti per ribaltare la situazione attuale perché incontreremo prossimamente Merano, Fasano e Bolzano e dobbiamo assolutamente fare punti. Lavorare e avere fiducia nel lavoro che stiamo facendo e prendere consapevolezza della capacità dei singoli, perché solo così potremo ribaltare la situazione. Julio Velasco diceva sempre:  i vincenti trovano soluzioni. I perdenti cercano alibi”. Nel frattempo ieri sera nell’amichevole disputata al pala Bursi i Vikings hanno sconfitto per 32 a 28 la Modula Casalgrande che disputerà il campionato di Serie A Bronze. Il prossimo sarà un fine settimana senza impegni in calendario per Rubiera: per la Serie A Gold la partita contro i campioni d’Italia del Fasano è stata rinviata a mercoledì 8 novembre per gli impegni europei della squadra pugliese, per la Serie B il calendario prevede il turno di riposo, la partita valida per la seconda giornata della Under 15 è stata giocata martedì sera e infine l’inizio del campionato per l’Under 13 è previsto per domenica 22 ottobre.