BAGNOLESE – CORREGGESE 3 – 2

RETI: pt 32’ Tzvetkov (B), 43’ Pio Ferrara (B), st 11’ Bruno (B), 27’ e 46’ Villanova (C).

BAGNOLESE (4-3-3): Giaroli; Ghizzardi, Bertozzini, Cocconi, Mhadhbi (16’ st Crescini); Riccelli (29’ st Capiluppi), Vezzani, Bruno; Mercadante (25’ st Bonacini), Pio Ferrara (49’ st Marani), Tzvetkov (18’ st Romanciuk). (Roteglia, Rustichelli, Salvatore Ferrara, Parracino). All.: Gallicchio.

CORREGGESE (4-3-3): Mazzi; Bradarskiy (15’ st Mattia Bassoli), Gozzi (25’ st Cavallari), Pupeschi, Messori; Simone Bassoli, Manuzzi (15’ st Galli), Simoncelli; Villanova, Ferretti (25’ st De Luca), Molinaro (1’ st Palma). (Falavigna, Davighi, Giorcelli, Gianelli). All.: Soda.

ARBITRO: Federico Muccignato di Pordenone (Costel Condrut e Forzan di Castelfranco Veneto).

NOTE: spettatori 100 circa, Ammoniti: Molinaro e Mattia Bassoli (C), Riccelli, Cocconi e Pio Ferrara (B). Angoli 5 a 7. Recuperi: 2’ pt e 5’ st. La partita è stata sospesa al 18’ del secondo tempo per un guasto all’impianto di illuminazione: il gioco è ripreso dopo 10’.

di Giorgio Pregheffi

BAGNOLO IN PIANO (Reggio Emilia) – Nei trentaduesimi di finale della Coppa Italia di Serie D la Bagnolese batte la Correggese e accede al turno successivo dove incontrerà l’United Riccione. Avvio equilibrato, poi dopo mezz’ora è passata in vantaggio la Bagnolese, ha raddoppiato prima dell’intervallo e ha preso il largo all’inizio della ripresa. A questo punto, grazie anche ad alcuni innesti la Correggese ha reagito, ha segnato una doppietta Villanova e ha addirittura sfiorato il pareggio. Il primo tiro in porta lo effettua al 13’ il numero 11 di casa Pio Ferrara e trova una deviazione. Al 29’ sinistro dal limite di Molinaro, Michele Giaroli, al debutto stagionale nella porta della Bagnolese, vola e mette in angolo. Al 32’ passa in vantaggio la Bagnolese: punizione di Riccelli da destra, a centro area salta più alto di tutti Tzvetkov (foto) e insacca. Al 43’ arriva il raddoppio: incursione sulla sinistra di Mhadhbi, cross perfetto e colpo di testa vincente di Pio Ferrara. Un minuto dopo ci prova Manuzzi, la sua conclusione va a lato. Nella ripresa dopo due tiri di Mercadante e Vezzani sventati, la Bagnolese fa il tris all’11’ con Bruno che raccoglie un’imbucata di Pio Ferrara e salta il portiere Mazzi. Si fa notte per la Correggese e si fa notte in campo al 18’ per un guasto all’impianto di illuminazione, con i riflettori di destra fuori uso. La luce viene ripristinata dopo 10’ e grazie soprattutto ad alcuni cambi (escono Gozzi e Ferretti, in ombra, entrano Cavallari e De Luca) la Correggese reagisce e accorcia le distanze con una bella girata di Villanova al 27’. Lo stesso Villanova al 39’ costringe Giaroli a una parata strepitosa per evitare il gol, ma al 46’ non può nulla sul sinistro di Villanova, pescato da un bel traversone di Simoncelli. La gara finisce qui, domenica torna il campionato: la Bagnolese fa visita al Real Forte Querceta, la Correggese rimaneggiata per le squalifiche di Simoncelli, Gomis e Villanova ospita il Carpi.