RIESE – ROLO 0 – 4

RETI: p.t. 22′ Puglisi; s.t. 10′ e 30′ su rigore Fofana; 42′ Buffagni su rigore.

RIESE (4-2-3-1): Carnevali; Bini, Cuoghi (18′ s.t. Re), Malavolti, Bondavalli; Owusu (31′ s.t. Saccani), Borghi; Santini, Demeca (22′ s.t. Battini), Franchini (1′ s.t. Mussi); Pedrazzoli. (Codeluppi, Lugli, Caiti). All.: Nazzani.

ROLO (4-3-3): Tosi; Ranieri, Budriesi, Galli (31′ s.t. Faraci), Bagni (1′ s.t. Pignatti e dal 39′ s.t. Martone); Tamagnini, Buffagni, Lari (34′ s.t. Tirelli); Cavaliere, Fiocchi, Puglisi (9′ s.t. Fofana). (Grigoli, Scacchetti, Lotti, De Siati). All.: Cristiani.

ARBITRO: Grillo di Modena (Spada di Bologna e Assiro di Parma).

NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti: Borghi, Owusu, Buffagni e Tamagnini: Espulsi: al 32′ s.t. dalla panchina per proteste il vice allenatore della Riese, Giancarlo Santachiara e al 40′ s.t. Malavolti della Riese per fallo di mani volontario sulla linea di porta. Angoli: 3 a 4. Recuperi: 2′ p.t. e 0′ s.t.

RIO SALICETO (Reggio Emilia) – Nel primo quarto di finale della Coppa Italia Memorial Maurizio Minetti il Rolo si impone sul campo della Riese e accede alla semifinale dove affronterà la vincente della sfida tra Nibbiano Valtidone e Fidentina in programma il prossimo 14 dicembre. Una vittoria quella degli ospiti, legittimata oltre che dalle quattro reti segnate anche per altre occasioni sprecate. Una Riese rimaneggiata per gli infortuni, nonostante una categoria di differenza, ha tenuto comunque bene il campo ed ha contestato la direzione di gara non solo per i due rigori assegnati, ma anche per qualche situazione ritenuta dubbia in area di di rigore del Rolo con il risultato ancora in bilico. Partono forte gli ospiti che prima di arrivare al vantaggio creano tre buone opportunità: al 5′ Fiocchi mette in mezzo dalla destra e sul pallone solo da spingere in rete non ci arriva per un niente Puglisi, al 16′ il traversone di Lari e da ottima posizione Cavaliere calcia alto e un minuto dopo inserimento di Lari sulla sinistra che però si allunga il pallone e viene anticipato in uscita da Carnevali. Al 22′ la rete che sblocca il risultato: Tamagnini dalla destra serve Lari che con una finta lascia il pallone a Puglisi per il piattone vincente. Al 25′ punizione di Lari e e colpo di testa di Galli che prende una strana traiettoria e termina di un niente sul fondo. La Riese capisce che è il momento di aumentare il ritmo e al 33′ un diagonale di Pedrazzoli viene respinto in tuffo da Tosi poi tre minuti più tardi va vicinissima al pareggio quando Tosi non trattiene una conclusione ancora di Pedrazzoli e Demeca da due passi la mette sul fondo. Finale di tempo ancora per gli ospiti: al 42′ azione personale di Fiocchi che arrivato dalle parti di Carnevali calcia alto, poi al 42′ su un disimpegno errato di Owusu la palla buona è per Puglisi ma è bravissimo Carnevali a chiudergli lo specchio della porta. Infine al 46′ Puglisi entra in area scarta Cuoghi e poi tira a botta sicura con salvataggio provvidenziale in scivolata di Malavolti. Gara bella e ricca di episodi anche nella ripresa che si apre con il raddoppio di Fofana che, entrato un minuto prima, raccoglie e insacca appostato sul secondo palo un traversone basso dalla destra di Fiocchi a sua volta servito alla perfezione da Buffagni. Al 15′ ripartenza di Lari che serve Fofana con  il tris che sembra cosa fatta ma l’attaccante del Rolo tentenna e si fa rubare palla da Carnevali in uscita. La Riese risponde con un tocco ravvicinato fuori misura di Demeca e un tiro dal limite di poco fuori di Santini. Al 28′ punizione dalla sinistra di Lari che con un tiro cross manda la palla a sbattere sulla parte alta della traversa. Poi gli episodi dei due rigori. Il primo generato da una ripartenza di Fofana che serve al centro Lari che cade sul contatto con Carnevali uscito dai pali e con l’arbitro che indica il dischetto tra le proteste dei giocatori di casa. Dagli undici metri Madou Fofana (foto), firma la sua doppietta personale nonostante Carnevali intuisca l’angolo giusto e tocchi anche il pallone non riuscendo però ad evitare che entri in rete. Al 40′ è ancora Fofana che la mette in mezzo sul tiro a colpo sicuro di Cavaliere c’è la parata sulla linea di porta di Malavolti con Carnevali fuori causa. Rosso diretto e rigore con Buffagni che stavolta spiazza il portiere del Rolo.