Il settimo risultato utile consecutivo mantiene il Carpi ad un punto dalla vetta del girone D di Serie D occupata dal Ravenna che domenica prossima sarà ospite al Cabassi con in palio il primato. La vittoria sul Sangiuliano City è stata convincente e lo conferma anche mister Cristian Serpini: “Abbiamo fatto una grande partita – ha detto a fine gara l’allenatore del Carpi – contro una squadra forte. Siamo stati bravi ad approcciarla al meglio e a metterla in discesa. Abbiamo giocato come se la partita fosse sempre sullo 0-0, proponendo il nostro gioco e cercando di recuperare palla alti. Siamo stati costretti dalle condizioni del campo a fare una partita un po’ diversa da come l’avevamo preparata. Complimenti ai ragazzi per essersi adattati fin da subito”. Con la doppietta di oggi Simone Saporetti (foto di Alessandro Torelli) è arrivato a quota 19 reti stagionali. “Sapevamo non sarebbe stata una partita facile – la parole del bomber – che avremmo fatto fatica ad esprimere il nostro solito gioco. Siamo stati bravi a fare quello che dovevamo su un campo così e a portare a casa un bel risultato. Per segnare tanti gol bisogna saperla buttare dentro in tanti modi. Sicuramente gli ultimi 3 gol di testa per me sono un caso, ma sono felice di essermi fatto trovare pronto anche così. Non facciamo pensieri a lungo termine, ma abbiamo la testa esclusivamente alla prossima partita”.