Il Sant’Angelo nel girone D di Serie D era partito con una larga vittoria sul campo della Bagnolese, poi però è andato avanti con difficoltà, incassando ben sei sconfitte, al punto che la società ha esonerato Alessio Pala e ha ingaggiato come allenatore Roberto Gatti (foto da Be. Pi TV), il condottiero della passata stagione, che in Serie D ha già guidato Caronnese e Legnano senza dimenticare l’esperienza nel campionato svizzero con il Chiasso e il Mendrisio: “Ho allenato in Svizzera per 15 anni – ricorda mister Gatti – e ho raccolto tante soddisfazioni, tuttavia mi mancava il Sant’Angelo, per cui ho accettato subito l’offerta della società. La situazione è abbastanza complicata e poi il nostro girone è difficile, perché ci sono molte squadre attrezzate, mi auguro di ridare slancio alla squadra: la società e la nostra fantastica tifoseria meritano il nostro impegno”. Domani nell’undicesima giornata di andata il Sant’Angelo ospita il Lentigione, queste le valutazioni di Gatti sull’avversario: “Il Lentigione è una squadra di qualità, si trova per caso in una posizione di classifica precaria, ma ha le qualità per risalire. È reduce da due vittorie e spero (sorride mister Gatti, ndr) che dia continuità ai risultati a partire dalla prossima settimana”. Per quanto riguarda la formazione, è squalificato Confalonieri, è indisponibile Caporale, mentre sono acciaccati Pesenti e Bosco.

(Giorgio Pregheffi)