Nella settima giornata di andata del girone D di Serie D, il Lentigione domani si reca in trasferta sul campo del Mezzolara e dopo due pareggi consecutivi a Carpi e col Ravenna: “Sono stati due punti importanti – afferma con convinzione l’allenatore Paolo Beretti (foto di Barbara Bastoni) – perché ottenuti con due squadre inserite nel lotto delle favorite. In particolare la gara col Ravenna non è stata bella ma dal punto di vista tattico siamo riusciti a impedire al Ravenna di esprimersi al meglio, per cui sono soddisfatto. Peccato – prosegue mister Beretti – per l’infortunio di Pari, che ha fatto una grande prestazione e non sarà disponibile, ma per fortuna rientra Nappo. Il Mezzolara è una formazione molto organizzata dal punto di vista difensivo e nel contempo è molto aggressiva. Ha alcuni giocatori che a me piacciono molto: prima di tutto Landi, uno dei migliori centrocampisti del girone, e poi Muro, un ex che ha dato il suo contributo alla causa del Lentigione nello scorso campionato, due centrali difensivi molto forti e un attaccante di qualità come Vassallo. Sarà una partita molto combattuta, ci vorrà molta attenzione sulle seconde palle”. Per quanto riguarda la formazione, sono ancora out Montipò, Bocchialini e Battistello, alla lista degli indisponibili si è aggiunto Pari, mentre rientra dalla squalifica Nappo, uno dei punti di forza del Lentigione.

Giorgio Pregheffi