Il Fanfulla si presenta al giro di boa del girone D di Serie D con un bottino di 27 punti, frutto di 7 vittorie e 6 pareggi e con una differenza reti di più due. Nella giornata precedente ha pareggiato 2 a 2 col Lentigione dopo essere stato in vantaggio di due reti: “Non ho niente da recriminare, l’unico rammarico – afferma l’allenatore Emiliano Bonazzoli (foto) – è quello di un possibile rigore per noi verso la fine della gara, per il resto è un risultato giusto, visto che nel primo tempo abbiamo fatto meglio noi, nel secondo meglio loro”. Domani nell’ultima giornata di andata, il Fanfulla è in trasferta a Bagnolo in Piano: “La Bagnolese è una squadra che deve uscire dalle sabbie mobili – queste le valutazioni di mister Bonazzoli sull’avversario di giornata– e vorrà chiudere bene l’anno. Mi aspetto una partita tosta, vorrei dire “sporca”, giocata molto sulle seconde palle. Ho visto che la Bagnolese non fa molti gol ma sa chiudersi bene ed è veloce nelle ripartenze, insomma è un avversario difficile”. Dovrebbe mancare ancora Confalonieri, che verrebbe sostituito dal giovanissimo Cabri, classe 2005.

(Giorgio Pregheffi)