CORREGGESE – SCANDICCI 3 – 1

RETI: pt 18’ Villanova (C), 30’ Ferretti (C), 48’ Cecconi (S); st 50’ Simone Bassoli (C).

CORREGGESE (4-3-1-2): Tzafestas; Mattia Bassoli (34’ st De Luca), Pupeschi, Cavallari, Messori; Galletti (16’ st Giorcelli), Galli (7’ st Simone Bassoli), Gomis (45’ st Davighi); Manuzzi; Ferretti, Villanova (25’ st Palma) (Falavigna, Bradarsky, Gozzi, Montanari). All.: Graziani.

SCANDICCI (3-5-2): Timperanza; Edu Mengue (25’ st Ficini), Francalanci, Ghinassi (27’ st Akammadu); Cecconi, Sinisgallo (40’ st Bartolozzi), Cruciani (15’ st Di Blasio), Borgarello, Gianassi; Saccardi (22’ st Gozzerini), Vezzi (Dainelli, Frascadore, Grillo, Corsi). All.: Rigucci.

ARBITRO: Marco Ferrara di Roma 2 (Leonardi di Ostia Lido e Dattilo di Roma 1).

NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti: Pupeschi, Villanova, Gomis, Simone Bassoli (C), Ghinassi, Borgarello, Di Blasio (S). Angoli 4 a 3. Recupero 3’ pt e 8’ st.

di Giorgio Pregheffi

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Alla sesta giornata del girone D di Serie D, la Correggese rompe il ghiaccio e conquista la prima vittoria stagionale ai danni dello Scandicci, trascinata da un sublime Villanova, autore di un gol e di un assist, che hanno garantito alla sua squadra un doppio vantaggio. Poi una dormita collettiva ha consentito agli ospiti di accorciare le distanze. Un po’ di sofferenza ma in pieno recupero è arrivato un altro gol, che ha sancito un largo successo. Avvio timoroso delle due formazioni poi al 18’ si accende la luce: Villanova da destra si accentra, si sposta la palla sul sinistro e scarica un tiro che si infila nel sette. Al 21’ Ferretti colpisce al volo, la conclusione va fuori di poco. Al 25’ Villanova ci prova di destro, c’è una deviazione che manda la palla in corner. Al 28’ crea lo scompiglio Vezzi poi mette in mezzo un pallone che nessuno riesce a deviare. Al 30’ un’altra magia di Villanova: si fa spazio sulla destra e poi indirizza un cross che è un vero cioccolatino per Ferretti che di testa appoggia in rete. Reagiscono gli ospiti con due tentativi prima di Saccardi poi di Borgarello. La Correggese si rilassa e lo Scandicci al 48’ riapre la partita: i difensori di casa fanno le belle statuine, Saccardi allarga al liberissimo Cecconi che non ha difficoltà a battere Tzafestas. Si passa alla ripresa e la Correggese la vive con sofferenza: Ghinassi, Vezzi, Akammadu sfiorano il pareggio, mentre la squadra di mister Graziani si rende pericolosa solo con Palma, subentrato ad uno stanco Villanova, che aveva recuperato all’ultimo minuto. Al 50’, quinto degli 8’ concessi come recupero, arriva come una liberazione il terzo gol: con lo Scandicci tutto sbilanciato in avanti, libera Giorcelli e appoggia a De Luca, immediato il lancio in uno spazio libero dove si lancia Simone Bassoli (foto dal sito della Correggese Calcio) che arriva a ridosso del portiere poi lo fa secco. I tifosi fanno festa e fra tre giorni c’è il derby col Lentigione.