SAN FELICE – QUARANTOLESE 1 – 1 

RETI: p.t. 10′ Sentieri (S); s.t. 11′ Cavicchioli (Q).

SAN FELICE: Pivanti, Munir (35′ s.t. Diegoli), Brondolin, Del Mastio (29′ s.t. Gasparini), Sentieri, Roccato, Mantovani (31′ s.t. Borghi), Sarti (22′ s.t. Pagano), Di Costanzo (1′ s.t. Bacchiega), Stabellini, Marchesini. (Malagoli, Gentile, Bernabiti, Agazzani). All.: Molinari.

QUARANTOLESE: Calanca, Mari (29′ s.t. Bonaccio), Castorri, Ferrari, Muracchini, Gobbi, Cavicchioli, Bortolazzi, Malagoli (22′ s.t. Gozzi), Mortari, Acanfora (31′ s.t. Mambrini). (Malavasi, Mancini, Bazzani, Sacchetti, Campedelli). All.: Loddi.

ARBITRO: Asaro di Finale Emilia (Bozza di Reggio Emilia e Ficocelli di Bologna).

NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti Stabellini, Sarti, Malagoli, Muracchini, Brondolin, Calanca, il mister del San Felice, Luca Molinari e Ferrari. Espulso al 37′ s.t. per doppia ammonizione Sentieri del San Felice. Recuperi: 2′ p.t. e 7′ s.t.

SAN FELICE SUL PANARO (Modena) – Nell’anticipo del girone C di Promozione, pareggio nel derby della bassa modenese tra San Felice e Quarantolese, con gli ospiti che, soprattutto per il possesso palla e per le occasioni prodotte nella ripresa, avrebbero meritato qualcosa in più. Dopo una forte pressione iniziale, al 10′ il San Felice passa in vantaggio: sugli sviluppi di un corner battuto dalla sinistra Calanca respinge goffamente con la palla che termina sui piedi di Stefano Sentieri (nella foto mentre esulta dopo la rete) che, da pochi passi, mette in rete. Al 14′ risposta immediata della Quarantolese: punizione dai trenta metri battuta da Cavicchioli, conclusione molto potente che Pivanti non trattiene, sulla ribattuta Acanfora però calcia sopra la traversa. Al 24′ traversone di Mantovani dalla sinistra, incornata di Di Costanzo che manda fuori di pochissimo. Al 44′ Cavicchioli ha la palla buona per il pareggio da ottima posizione, Pivanti respinge con difficoltà. Al 45′ Marchesini sfiora il pari con un bel tiro che esce a lato di un soffio. Nella ripresa  al 7′ rasoterra dalla distanza di Mortari, sfera che termina sul fondo. Quattro minuti dopo arriva il pareggio degli ospiti: Cavicchioli calcia una punizione dalla trequarti sinistra, la palla non viene intercettata da nessuno, nonostante i vari tentativi, sia offensivi che difensivi, e si infila nell’angolo opposto con Pivanti sorpreso. Al 32′ Gozzi si trova solo davanti a Pivanti, ma Munir si immola e devia in angolo salvando il risultato. Al minuto 35′ tiro al volo dal limite di Cavicchioli che Pivanti para senza difficoltà. Al settimo minuto di recupero Gozzi sciupa la palla del possibile vantaggio della Quarantolese, ma il suo rasoterra è lento ed esce all’altezza del palo della destra.

(Mirco Mariotti – EmiliaRomagnaSport)