VIANESE – ATLETIC PROGETTO MONTAGNA 4 – 1
RETI: al 30’st Davoli (V), al 34’st Galassi su rigore (V), al 44’st e al 50’st Ansaloni (V).
VIANESE: Della Corte, Paterlini, Gatta, Coli, Valmori, Montanari (dal 22’st Leoncelli), Vezzani (dal 46’st Terni), Davoli, Veratti, Ansaloni, Galassi. A disp.: Codeluppi, Macca, Calabretti, Preselli, Gareri, Albertini, Charaa. All.: Massimo Vacondio.
ATLETIC PROGETTO MONTAGNA: Zannoni, Bucci (dal 41’st Franchi), Messori, Serra (dal 24’st Ruffini), Banzi (dal 30’pt Toni), Grisanti, Sorbi (dal 34’st Favali), Lamia, Boulakhouitam, Sakho (dal 24’st Ricci), Briselli. A disp.: Tarabelloni, Gatti, Magnani, Cappucci). All.: Luigi Bertolini.
ARBITRO: Craparo di Parma (D’Errico e Mautone di Modena).
La Vianese di mister Massimo Vacondio (foto) soffre nel primo tempo, poi si rigenera nella ripresa e vince il derby contro l’Atletico Progetto Montagna che ha portato sugli spalti del Comunale di Viano oltre 250 persone. La squadra ospite, invece, gioca un ottimo primo tempo, nel quale avrebbe anche meritato di passare in vantaggio, mentre cala nella ripresa, quando le individualità della Vianese fanno la differenza, sbloccando prima la partita su punizione con Davoli, poi chiudendo la gara con un rigore di Galassi e infine con la doppietta di Roberto Ansaloni che ha vanificato il bel gol di testa di Charaf Boulakhouitam, che aveva riaperto la partita a metà della ripresa.