FIORANO-SANMICHELESE 1 – 2

RETI: p.t. 4’ Baisi (S), 19’ Fugallo (S); s.t.21′  Angelillis su rigore (F).

FIORANO: Briglia, Canalini (46’ Olmi), Fabbri (71’ Amartey), Angelillis, Ienna, Malivojevic (64’ Francioso), Hardy (46’ Hadine), Mastroleo, Hoxha (63’ Kwakye), Torlai, Bach. (Baciocchi, Wusu, Cervino, Canosa). Allenatore: Nobile.

SANMICHELESE: Schiuma, Grillenzoni, Merli, Baisi, Costa, Marco Ferrari, Alicchi, Spezzani, Fugallo (19′ s.t. Peddis), Manzini, Capasso (19′ s.t. Frimpong). (Bertagnoli, Casini, Luca Ferrari, Rispoli, Savarese, Bylyshi, Rafrari). Allenatore: Valpreda (Azzurro squalificato).

ARBITRO: Montanari di Bologna (Rehman di Modena e Tucci di Bologna).

FIORANO (Modena) – Con la vittoria nel derby della ceramica, la Sanmichelese si conferma in piena zona play-off nel girone B di Promozione, mentre il Fiorano, che era alla ricerca di un risultato utile per cominciare a risalire la china, sprofonda sempre di più in classifica e le partite per recuperare terreno sono sempre meno anche se, con 33 punti in palio, c’è ancora qualche speranza, ma in campo bisogna mettere più determinazione e cattiveria, sia in difesa che sottoporta, altrimenti ogni sforzo risulterà vano. I sassolesi mettono subito in discesa la partita: su calcio d’angolo respinge un difensore fioranese, Baisi è il più rapido a buttarsi sulla palla e in controbalzo dal limite la mette dove Briglia non può arrivare. I padroni di casa reagiscono lottando su ogni pallone e al quarto d’ora hanno una grossa opportunità di pareggiare, ma il colpo di testa di Ienna, su traversone da sinistra di Hoxha, termina alto sopra la traversa. Poco dopo arriva invece il raddoppio della Sanmichelese con Fugallo che sfrutta al meglio un cross da sinistra di Grillenzoni e di piatto destro infila il portiere che nulla può. Gli ospiti sono ancora pericolosi con un tiro da ottima posizione che esce di poco e allo scadere del tempo Malivojevic, in piena area avversaria, stacca più in alto di tutti con la sfera che termina appena alta sopra la traversa. La ripresa inizia con i sassolesi ancora pericolosi con Capasso che manda di un soffio a lato. Il rigore trasformato da Angelillis a metà tempo per un fallo di Ferrari su Kwakie in area ridà fiato alle speranze del Fiorano che, sulle ali dell’entusiasmo insiste nel tentativo di recuperare il risultato. Ci prova ancora Angelillis, ma la sua conclusione è debole e centrale e non crea difficolta a Schiuma. Nel finale, quando cominciano a venir meno le forze, la Sanmichelese controlla con sufficiente disinvoltura e allo scadere Frimpong, dal limite, sfiora il tris e Francioso manda alle stelle la palla del possibile pareggio. Vista la pesante situazione in classifica si apre una settimana difficile per mister Cosimo Nobile, al momento però nessuna decisione è stata presa. Ne sapremo di più nei prossimi giorni.

(ufficio stampa Fiorano Calcio. Nella foto una fase della partita)