Le decisioni del giudice sportivo dalla Serie D fino alla Prima Categoria delle squadre modenesi e reggiane. In Serie D tre giornate a Capiluppi della Bagnolese “per aver colpito – si legge testualmente – un calciatore avversario con un pugno”. Una giornata e Bertozzi e Simoncelli della Correggese. In Eccellenza un turno a Lo Bello (Modenese), Canalini (Arcetana), Casarano e Pepe (Virtus Castelfranco). In Promozione una giornata a Caselli (Ganaceto), De Luca e Mastroleo (Polinago), Hoxha (Cavezzo), Fosu (Virtus Camposanto), Ghirelli (Baiso Secchia), Ametta, Amore e Mori (Bibbiano San Polo), Pellesi (Casalgrande), Noto (Brescello) e Bursi (Sanmichelese). In Prima Categoria due turni a Grassi (Celtic Cavriago), Magro (Daino Santa Croce), Dema (Junior Fiorano) e Majri (United Carpi) e una per Saguatti (Maranello), Costa (Montecavolo), Gordadze (Gaggio), Cocci e Di Mugno (Barcaccia), Poggioli (Lama 80), Gentile (Nonantola), Gelati (Solarese), Ascari (San Prospero Correggio) e Coppola (Virtus Cibeno).