BRESCELLO PICCARDO – REAL FORMIGINE 0 – 0

BRESCELLO PICCARDO: Caccialupi, Zaccariello, Caffarra, Marmiroli, Galeotti, Cocconi, Fomov, Sarzi Maddidini, Bernasconi (1′ s.t. Manghi), Truffelli, Notari (30′ s.t. Tagliapietra). (Aimi, Bocedi, Aloi, Caffarra, Rodriguez, Ennamli, Rossi). Allenatore: Andrea Fontana (foto).

REAL FORMIGINE: Cornia, Vacondio, Marverti, Andrea Caselli, Papaianni, Ricaldone, Iattici, Matteo Caselli, Habib, Cremaschi (1′ s.t. Binini), Di Gesù. (Migliori, Mondini, Vecchi, Celeste, Restilli, Roncaglia, Cavani). Allenatore: Umberto Sarnelli.

ARBITRO: Milandri di Cesena (Alaiddine di Bologna e Di Meo di Parma).

Nella 14° di ritorno del girone A di Eccellenza la Brescello Piccardo e il Real Formigine si spartiscono la posta in palio in una partita con poche emozioni. Primo tempo dai ritmi blandi complice una giornata particolarmente calda. Le prime occasioni si vedono dopo la prima mezz’ora e sono a favore dei padroni di casa, la prima con un bel colpo di testa in tuffo di Bernasconi che impegna Cornia, che poi è bravo, pochi minuti dopo, a respingere un’iniziativa sulla sinistra di Fomov chiudendo la conclusione sul primo palo. Secondo tempo al sapore di camomilla con le due squadre che non vogliono correre rischi.

(ufficio stampa Brescello Piccardo)