CORREGGESE – ROLO 0 – 0

CORREGGESE (3-5-2): Cipriani; Bertozzini, Gigli, Colombo; Ghizzardi (35′ s.t. Mastaj), Emanuele Galli, Simoncelli, Staiti (28′ s.t. Galletti), Andolina; Cappelluzzo (20′ s.t. Luppi), Leonardi. (Cavazza, Vittorini, Ughetti, Truzzi, Catellani, Candeloro). Allenatore: Antonio Soda.

ROLO (4-3-3): Grigoli; Enrico Galli, Buffagni, Budriesi, Errichiello (28′ s.t. Amura); Faraci (22′ s.t. Fofana), Tamagnini, Lari; Ranieri, Fiocchi, Serrouk. (Galeazzi, Annarumma, Amedei, Scacchetti, Coviello, Lugli, Lotti). Allenatore: Pietro Ferraboschi.

ARBITRO: Roli di Modena (Latifi di Piacenza e Grasso di Imola).

NOTE: spettatori 400 circa. Ammoniti: Colombo, Leonardi, Buffagni, Staiti e Bertozzini. Angoli: 6 a 2. Recuperi: 1′ p.t. e 7′ s.t.

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Nell’anticipo della nona giornata di andata del girone A di Eccellenza, la Correggese frena ancora per il secondo turno consecutivo la sua rincorsa verso la vetta, mentre il Rolo si porta a casa un buon punto per mettersi in una posizione più tranquilla. Un pareggio sostanzialmente giusto quello scaturito nel sentito derby reggiano. Partenza lanciata del Rolo che crea due occasioni. La prima su una punizione dal limite di Lari sventata in angolo con un colpo di reni di Cipriani e al seconda al 12′ clamorosa con Ranieri che, lanciato da Fiocchi, si presenta a tu per tu con Cipriani che è bravo a chiuderlo in uscita e sventare il pericolo. Poi la Correggese prende le misure e comincia a spingere con più convinzione. Al 18′ deliziosa palla messa la centro da Staiti con rovesciata da pochi passi di Cappelluzzo ribattuta da Buffagni a pochi passi dalla linea di porta. Tre minuti più tardi è ancora Cappelluzzo ad avere sui piedi la palla buona, ma il suo tiro da ottima posizione questa volta viene smorzata da Tamagnini. Al 27′ proteste dei locali per un contatto in area del Rolo con Ghizzardi che cade a terra dopo un contrasto con Errichiello. Nel tempo restante prima dell’intervallo è la Correggese a cercare con più insistenza la via della rete con il Rolo che non sta a guardare e agisce sulla ripartenze delle quali un paio che mettono apprensione nella difesa dei locali. Al 5′ della ripresa Correggese vicina al vantaggio: Leonardi parte fino ad arrivare solo davanti a Grigoli che con una paratona in tuffo basso riesce a mettere la palla in angolo. Al minuto 11 ancora i locali che sfiorano il gol: angolo di Staiti e colpo di testa a prolungare di Cappelluzzo con la palla che va a sbattere sulla traversa. Correggese tenuta sempre sul chi va là da un Rolo come quando sul traversone basso di Ranieri è Faraci a non intercettare il pallone a due passi dalla porta. Partita vivace su entrambi i fronti e al 16′ Staiti al volo dal limite la mette di poco sulla traversa. Al 25′ occasione per il neo entrato Luppi che servito da Emanuele Galli calcia sul fondo da centro area. Al 38′ azione prolungata del Rolo che porta al tiro Fiocchi con respinta di Cipriani sulla quale non ci arriva per un nulla Fofana per ribadire in rete. Finale di partita con una Correggese che con i cambi operati da mister Antonio Soda (foto di Daniela Asioli) diventa molto offensiva, ma il Rolo continua a giocare in maniera ordinata e con la giusta determinazione. E al 44′ mette i brividi alla Correggese con una doppia conclusione di Amura, la prima rimpallata e la seconda larga di poco. Nei minuti di recupero ci prova ancora Luppi con un rasoterra fuori di poco. Al sesto di recupero Andolina la mette in mezzo e Leonardi di testa non inquadra lo specchio della porta. E il derby finisce qua.