BRESCELLO PICCARDO – COLORNO 2 – 0

RETI: s.t. 1′ Ennamli, 45′ Bocedi.

BRESCELLO PICCARDO: Aimi, Zaccariello, Fomov, Cocconi, Notari, Bertoli, Rizzi, Rodriguez (25′ s.t. Caffarra), Ennamli (43′ s.t. Bocedi), Truffelli (20′ s.t. Boselli), Gianferrari (48′ s.t. Aloi). (Caccialupi, Paglia, Mazzoni, Tagliavini, Bocedi). Allenatore: Andrea Fontana.

COLORNO: Cattabiani, Denti, Castagnetti ( 45′ s.t. Lo Re), Galluppo (5′ s.t. Morrone), Setti, Bersanelli, Toma (20′ s.t. Lorenzani), De Rinaldis, Terranova (5′ s.t. Del Porto), Carrasco, Piscicelli. (Iselle, Ormindelli, Renzetti, Mariniello, Lorenzini). Allenatore: Niccolò Galli.

ARBITRO: Allkanjari di Rimini (Casoni e Colangelo di Reggio Emilia).

Dopo tre sconfitte, nel girone A di Eccellenza, la Brescello Piccardo torna a giocare al Morelli di Brescello rimesso a nuovo e ritrova una vittoria di prestigio sul Colorno dopo tre sconfitte consecutive. Bella partenza dei padroni di casa che dopo sette minuti sfiorano il gol con una conclusione al volo di Rizzi ben imbeccato da Ennamli che Cattabiani devia in angolo. Al 14′ occasione anche per gli ospiti con Carrasco che si libera davanti ad Aimi e dopo aver messo a sedere il portiere di casa calcia ma ci pensa Cocconi a salvare deviando in angolo. Poco dopo sono ancora i padroni da casa a farsi pericolosi nell’area avversaria con Rodriguez che pesca Ennamli che prova la conclusione da posizione defilata anziché servire Truffelli in mezzo chiamando Cattabiani ad un facile intervento. Al 38′ grande giocata in profondità di Fomov per Ennamli che si presenta tu per tu con Cattabiani che in uscita bassa è bravissimo a rubare palla all’attaccante e sul ribaltamento di fronte è Carrasco a presentarsi in area ma la sua conclusione termina alta. Secondo tempo con padroni di casa determinati e che trovano immediatamente il gol del vantaggio con Ennamli (foto di Daniela Asioli) che approfitta di uno svarione di Denti e appena entrato in area fulmina Cattabiani con un preciso rasoterra che s’infila alla destra del portiere. Ospiti che non reagiscono e Brescello Piccardo che va vicino due volte al raddoppio con Trufelli che è bravo a presentarsi al tiro ma più bravo di lui è sempre Cattabiani che gli nega la gioia del gol. Cattabiani salva ancora il risultato per due volte prima su Notari e poi su Ennamli, ma nulla può quando Bocedi è invitato alla deviazione da due passi da una ripartenza devastante di Fomov che al 45′ si beve tutta la difesa avversaria e serve Bocedi per il più semplice dei gol. Torna quindi alla vittoria la formazione guidata da Andrea Fontana con una prova convincente e a tratti entusiasmante.

(fonte ufficio stampa Brescello Piccardo)