di Luca Cavazzoni

Tre nuovi arrivi e un’uscita alla Bagnolese, molto attiva sul mercato invernale per cercare di invertire la tendenza negativa che la vede ultima in classifica nel girone A di Eccellenza. Il primo è Joseph Rashidi Ogunleye, difensore classe 1998 originario della Costa d’Avorio che può adattarsi anche al ruolo di centrocampista. Proviene dal Fiore Pallavicino di Prima Categoria, ha giocato in Serie D con Parma e Lentigione. Dal 2017 al 2019 è stato al Bibbiano San Polo, poi in Promozione alla Viarolese, ai tempi dell’attuale direttore sportivo dei rossoblù Fabrizio Ganassi, ed al Fiore Pallavicino anche in Promozione. Il secondo è quello del parmense classe 1997 Patrick Corbelli, soprannominato “il Flaco”. E’ un centrocampista mancino con spiccate caratteristiche offensive, che può giocare anche da trequartista. E’ stato prelevato dalla Langhiranese Valparma di Prima Categoria, dove era in zona playoff. Dopo i settori giovanili con Parma e Sassuolo ha giocato in Serie D con Correggese ed Albissola, dove ha vinto il campionato. Poi in Eccellenza ancora con la Correggese, dove ha vinto un altro campionato, a seguire Nibbiano Valtidone, Colorno e Felino, il tutto inframezzato da una breve parentesi al Lesignano in Seconda Categoria. Il terzo è Filippo Scalea, attaccante classe 2002 preso dal Carignano di Promozione. Aveva iniziato in vari settori giovanili molto importanti, come Montebello, Pro Piacenza, Vigor Carpaneto, Pontedera, Triestina e Mantova. In seguito, sempre in Promozione, ha giocato anche con Viarolese, Sorbolo Biancazzura e Brescello. Ai saluti Luca Maletti con una separazione consensuale tra la società rossoblù ed il giocatore. Il difensore centrale, che era arrivato in estate dal Rolo, lascia dopo quattordici presenze tra campionato e coppa.

(nella foto da sinistra il vice allenatore Paolo Gandolfi, l’allenatore Matteo Brandolini, Patrick Corbelli, e il d.s. Fabrizio Ganassi)