17 Settembre 2021

PALLAMANO RUBIERA: LA SERIE A2 PAGA DAZIO AL DEBUTTO CON IL MEZZOCORONA

MEZZOCORONA – PALLAMANO RUBIERA 33 – 21 (p.t. 17 – 8)

Mezzocorona: Martinati 1, Andreis 1, Boev 3, Comparin 1, Confalonieri 1, Edotti 4, Franceschini 4, Gevert 7, Luchin 2, Martinati 1, Martone, Luca Rossi 2, Nicola Rossi 6, Francesco Rossi, Sartori, Stocchetti, Tomasi 1. All.: Berghem.

Pallamano Rubiera: Mantovani, Filippini, D’Agata, Benassi, Giberti 3, Gibertini 2, Giubbini 6, Jendoubi 1, Manfredini 1, Monica 2, Oleari 1, Pezzi, Pranzo 4, Rinaldi 1, Tritto, Turrini. All.: Lassouli.

Arbitri: Russo e Testa.

Note: Sette Metri: Mezzocorona 1/1, Rubiera 4/5. Minuti di Esclusione: Mezzocorona 4, Rubiera 4.

Come per la prima squadra, anche la seconda squadra di Pallamano di Rubiera di Serie A2 paga a caro prezzo il salto di categoria. Dalla B alla A2, per di più nel girone A, cambia la musica e per forza di cose ci vorrà tempo e soprattutto tanta pazienza e lavoro per trovare la propria dimensione. L’esordio a Mezzocorona deve insegnare al gruppo rubierese che per stare in questa A2 bisogna alzare l’asticella. In Trentino di fatto partita sempre controllata dai padroni di casa. Mister Yassine Lassouli ha dato spazio a tutti gli effettivi, compresi i giovanissimi, in attesa di recuperare i tanti assenti. Sabato prossimo esordio al PalaBursi, quando alle ore 18 i rubieresi affronteranno il Palazzolo.