17 Settembre 2021

SASSUOLO CALCIO FEMMINILE: BATTUTA ANCHE LA SAMPDORIA PER UN RISULTATO STORICO

SASSUOLO – SAMPDORIA 2 – 0

Sassuolo: Lemey, Philtjens, Mihashi, Dubcova, Cantore (42’s.t. Orsi), Brignoli (37’s.t. Benoit), Tomaselli (37’s.t. Ferrato), Clelland (15’s.t. Parisi), Santoro, Dongus, Filangeri. (Lauria, De Bona, Da Canal, Pellinghelli, Cambiaghi). Allenatore: Gianpiero Piovani.

Sampdoria: Babb, Auvinen, Rincon (1’s.t. Fallico), Seghir (36’s.t. Carp), Bursi (1’s.t. Spinelli), Martinez (21’s.t. Bargi), Re, Pisani, Tarenzi, Battelani (1’s.t. Helmvall), Giordano. (Tampieri, Boglioni, Novellino, Gardel). Allenatore: Antonio Cincotta.

Arbitro: Canci di Carrara (Salvalaglio e Giorgi di Legnano – quarto ufficiale Cortese di Bologna).

Reti: 40’ p.t. Filangeri, 13’s.t. Cantore.

Sassuolo – Storico risultato per il Sassuolo Calcio Femminile che per la prima volta da quando è in Serie A vince le prime tre partite di campionato.  Al 3’ primo tiro in porta di Dubcova, al 16’ gran parata di Babb su Tomaselli che scarta le avversarie e si presenta sola davanti all’estremo difensore della Sampdoria. Al 20’ tiro dalla distanza dell’ex Tarenzi che la Lemey para. Al 31’ ancora occasione per le neroverdi con Dubcova che ci prova al volo e la Babb salva. Al 40’ arriva il vantaggio delle neroverdi, con Filangeri che sugli sviluppi di un calcio piazzato insacca su una ribattuta della Babb. Nella ripresa al 12′ il tiro a giro di Clelland termina di poco fuori, ma dopo un minuto l’attaccante scozzese è fondamentale nell’azione che porta al raddoppio del Sassuolo servendo a Cantore una palla perfetta, che l’attaccante insacca di testa. Al 41′ doppia chance per la Cantore che non riesce a trovare il gol. Nel prossimo fine settimana verrà osservato un turno di sosta per gli impegni della Nazionale.

(fonte sito Sassuolo Calcio e foto Vignoli)