4 Agosto 2021

CALCIO SERIE D: MULTA DI 2000 EURO PER L’AGLIANESE. UN TURNO DI STOP PER MURO DELLA CORREGGESE.

Il giudice sportivo della Serie D ha inflitto 2000 euro di multa all’Aglianese per dai fatti avvenuti durante la gara interna persa con il Prato. Questa la motivazione: “Per avere due persone non identificate ma chiaramente riconducibili alla società, al 35º del secondo tempo, fatto indebito accesso nell’area degli spogliatoi da cui uno di essi rivolgeva espressioni irriguardose all’indirizzo del Direttore di gara. Nonostante l’invito del Commissario di Campo a desistere dal perseverare in tale comportamento, questi continuava rivolgendo espressioni irriguardose anche nei confronti dei calciatori avversari. Al termine della gara, i medesimi, accompagnati da una terza persona, entravano sul terreno di gioco e, insieme ai calciatori della propria squadra, reiteravano le espressioni offensive e minacciose all’indirizzo dei calciatori avversari, seguite da applausi dal chiaro tenore ironico”. Tre giornate anche al giocatore Tommaso Panelli “per avere, al termine della gara, rivolto espressioni offensive nei confronti dei calciatori avversari e, nella circostanza, spintonato uno di essi mentre lo apostrofava con fare minaccioso” Una giornata di squalifica per Alessandro Muro della Correggese, che ha raggiunto la quinta ammonizione.