4 Agosto 2021

IL MISTER DEL LENTIGIONE, NOTARI: ‘DUE SCONFITTE NON CANCELLANO LA NOSTRA STAGIONE’

SORBOLO A MEZZANI (Parma) – Nonostante che tutto sia sfumato sul più bello, il mister del Lentigione, Roberto Notari (nella foto di Barbara Bastoni), arriva in sala stampa sereno e sorridente. Un grande segnale di sportività “Queste due ultime partite che abbiamo perso – l’analisi di Notari – non sono state giocate male da parte della mia squadra. Quindi non sono deluso e sarebbe un errore guardare solo queste due sconfitte e non un percorso di crescita e di mentalità che ha fatto questo gruppo. Oltre a quello che si è creato per il futuro. Certo ci tenevo a finire bene almeno in una di queste due partite, ma adesso ci sono ancora i playoff dove cercheremo di fare il meglio possibile come nelle due partite di campionato che rimangono da giocare”. Poi il commento sulla partita persa con il Fiorenzuola che ha visto sfumare le prime due posizione del girone D di Serie D. “Abbiamo creato noi e loro – spiega il mister del Lentigione – poi commesso uno sbaglio e preso gol. Peccato perchè gli episodi in questo periodo non ci stanno girando bene. La squadra ha dato il massimo ed è stata una bellissima partita da vedere. Il pareggio era il risultato più giusto. Il mancato rosso a Cavalli? Quello cambiava poco, mentre il rigore non dato su Barranca poteva cambiare tanto. Staiti in panchina? Si è fatto male ieri in allenamento e pensiamo che sia una distorsione alla caviglia”.