4 Agosto 2021

IL MISTER DEL LENTIGIONE, NOTARI: ‘SIAMO CARICHI PER IL FINALE DI STAGIONE’

Domenica riparte a pieno regime il campionato di Serie D dopo una pausa per il recupero di quasi tutte le partite e con l’unico che rimane da giocare che è quello tra Correggese e Forlì, in programma mercoledì prossimo. Da qui al termine mancano quattro giornate ed a giocarsi il primo posto nel girone D saranno le prime tre in classifica: Aglianese 64 punti, Fiorenzuola 62, e Lentigione 61. E proprio il Lentigione sarà atteso subito da due scontri diretti decisivi, quello sul campo dell’Aglianese e poi in quello casalingo opposto al Fiorenzuola. “In questa pausa – spiega il mister del Lentigione, Roberto Notari (nella foto di Barbara Bastoni) – abbiamo fatto le solite cose e ci siamo anche riposati perchè era necessario tirare il fiato. Siamo carichi per il finale di stagione”.

Mister Notari, domenica la prima delle due gare decisive contro l’Aglianese.

“Premetto che ad inizio stagione avremo firmato tutti per trovarci in questa situazione, quindi questo è un aspetto che ci deve dare entusiasmo. Dobbiamo avere come sempre un aspetto psicologico equilibrato e facendo la nostra partita. Consapevoli del fatto che siamo in quella posizione di classifica il Lentigione è forte”.

Dopo Cheli e Altinier avete perso per infortunio anche Agyemang e Scalini.

“Mi dispiace per i ragazzi e per la loro salute. Detto questo dobbiamo andare avanti senza cercare alibi, perchè abbiamo una rosa di giocatori che può compensare le assenze”.

Dopo l’Aglianese altro scontro diretto con il Fiorenzuola.

“Questo è un campionato che si deciderà forse alle ultime due giornate, forse all’ultima. E’ normale che se perdiamo con l’Aglianese sarà più dura. A livello mentale ci siamo e finora abbiamo sempre cercato di vincere, poi non le abbiamo vinte tutte perchè se no saremo degli extraterrestri”.

(a cura dell’ufficio stampa e comunicazione Lentigione Calcio)