7 Maggio 2021

BAGNOLESE: CON IL GHIVIZZANO UN PAREGGIO INTERNO CHE LASCIA TUTTO INVARIATO

All-focus

BAGNOLESE – GHIVIZZANO 1 – 1

BAGNOLESE (4-4-2): Auregli; Capiluppi, Bertozzini, Scappi, Davide Calabretti (44’s.t. Marani); Notari (25’s.t. Mhadhbi), Buffagni, Faye, Cuoghi; Tzvetkov (18’s.t. Formato), Leonardi (25’s.t. Scarlata). (Cavazzoli, Vincenzi, Fumi, Daniele Calabretti, Riccelli). All.: Gallicchio.

GHIVIZZANO (4-3-1-2): Abbrandini; Gautieri, Messina, Gregov, Piccardi; Muscas (36’s.t. Fazzi), Bartolini (13’s.t. Donatini), Lakti (25’s.t. Poggesi); Chianese; Cargiolli, Felleca (33’s.t. Nieri). (Pagnini, Baggiani, Pazzaglia, Viti, Nottoli). All.: Venturi.

ARBITRO: Fichera di Milano (Perali di Chiari e Marchese di Pavia).

RETI: p.t. 28′ Cargiolli (G), 40′ Tzvetkov (B).

NOTE: pomeriggio ventoso e terreno di gioco in buone condizioni. Gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: Bertozzini, Bartolini, Tzvetkov, Buffagni, Cargiolli, Notari e Scappi. Espulso al 37’s.t. Gregov del Ghivizzano per doppia ammonizione. Angoli: 4 a 2. Recuperi: 0′ p.t. e 4′ s.t.

BAGNOLO IN PIANO (Reggio Emilia) –  Nel recupero dell’ottava giornata di ritorno del girone D di Serie D, la Bagnolese non va oltre il pareggio casalingo con il Ghivizzano. Era una partita da vincere, ma il pari comunque lascia tutto invariato nelle zone calde con le due squadre che continuano a viaggiare a braccetto. Bagnolese in campo inizialmente con un 4-4-2 che poi nel corso della gara varia a centrocampo come posizioni. Dopo una conclusione dal limite di Cuoghi che impegna a terra Abbrandini, la partita entra nel vivo nel giro di due minuti con altrettanti episodi molto dubbi. Al 24′ su angolo di Scappi c’è il colpo di testa vincente di Faye, ma la rete viene annullata per un presunto fuorigioco di Notari che si trovava sulla traiettoria del pallone e che forse l’ha sfiorato. Una segnalazione, quella del primo assistente, contestata e poco chiara. Al 26′ a palla ferma contatto tra Capiluppi e Messina (tentativo di testata?) al limite dell’area di rigore della Bagnolese, con l’arbitro che ferma il gioco per poi farlo riprendere senza prendere provvedimenti. Al 28′ passano in vantaggio i toscani: colpo di tacco di Chianese a servire Cargiolli che al volo di destro la mette nell’angolino basso. Al 36′ tentativo centrale di Felleca bloccato da Auregli. Al 40′ il pareggio della Bagnolese nasce ancora da un angolo calciato da Scappi con incornata vincente di Cristian Tzvetkov (nella foto) e stavolta è tutto regolare. Il tempo si chiude con un diagonale fuori di pco di Lakti. Nella ripresa all’11 l’arbitro grazia Bartolini che già ammonito commette un fallo ancora da giallo su Buffagni. E infatti dopo un paio di minuti lo stesso Bartolini viene sostituito. Partita che latita dal punto di vista delle emozioni e si arriva al 27′ quando su un lancio di Bertozzini è Formato a metterla sul fondo in diagonale. Al 32′ Donatini ci prova dalla distanza con Auregli che le mette in angolo con qualche apprensione. Al 37′ fallo di Gregov su Formato e secondo giallo per il difensore del Ghivizzano costretto a giocare l’ultima parte di gara con l’uomo in meno. La Bagnolese spinge fine all’ultimo, ma non riesce ad approfittare dell’uomo in più e si deve accontentare di un punto.