6 Maggio 2021

PALLAMANO RUBIERA: VITTORIA SENZA STORIA CON NUORO E PRIMO POSTO BLINDATO

VIKINGS RUBIERA – NUORO 31 – 12 (p.t. 15 – 4)

VIKINGS RUBIERA: Rivi, Filippini, Salati, Davide Bartoli, Roberto Bartoli 4, Benci 1, Bonassi 1, Bortolotti 1, Garau 6, Giovanardi 2, Giubbini 2, Mezzetti 2, Oleari 1, Patroncini 4, Santilli 6, Strada 1. All.: Galluccio.

NUORO: Serra, Schirru, Caddeo 3, Catte 1, Fadda 1, Maddanu 1, Mereu, Porcheddu, Santanielo 1, Seddone 4, Seu 1. All.: Cerekovic.

ARBITRI: Marcelli e Ramoul.

NOTE: Sette Metri: Rubiera 2/3, Nuoro 1/2. Minuti di esclusione: Rubiera 4, Nuoro 4.

Senza storia il recupero del girone B della Serie A2 di Pallamano maschile, contro Nuoro: troppo superiori i Vikings Rubiera rispetto alla squadra sarda fanalino di coda del campionato e ampiamente rimaneggiata. Primo tempo chiuso sul 15 – 4, e nella ripresa stessa musica con Rubiera che allenta le maglie difensive solo negli ultimi minuti. È la vittoria numero 14 di fila nel 2021 per la squadra di coach Luca Galluccio, ancora imbattuta in campionato ed ora anche matematicamente certa del primo posto. Per chiudere la regular season resta da giocare solo il match di sabato prossimo in casa contro i Lions Teramo. Poi tutta l’attenzione sarà alle Final6 di Chieti in programma dal 26 al 30 maggio per provare a ritornare, dopo 10 anni esatti, di nuovo in Serie A.

(nella foto di Linda Lusetti una fase della gara)