4 Agosto 2021

LENTIGIONE: DOMANI CON IL RIMINI RIENTRA SCALINI E ALTINIER E’ SQUALIFICATO

di Giorgio Pregheffi

Dopo la mezza delusione nel derby con la Bagnolese, un pareggio sia pure in inferiorità numerica per l’espulsione di Altinier all’inizio della ripresa (“In 11 l’avremmo portata a casa”: si dice convinto l’allenatore Roberto Notari), che ha rallentato una splendida cavalcata che l’aveva portato ad un passo dalla vetta, il Lentigione torna in campo domani alle ore 15, per giocare il recupero della terza giornata di ritorno del girone D di Serie D con il Rimini in terra romagnola. All’andata finì 1 a 1: in vantaggio nel primo tempo con un rigore di Caprioni, il Lentigione fu raggiunto nella ripresa dal Rimini con un gol del bomber Vuthaj. Rispetto ad allora, le gerarchie sono delineate: il Lentigione è terzo con 52 punti, mentre i riminesi sono quarti con 40 punti: “Guardare la classifica è un errore – sottolinea mister Roberto Notari (nella foto di Barbara Bastoni) – noi dobbiamo continuare affrontando ogni partita con l’obiettivo di provare a vincere. Stiamo facendo un campionato stratosferico e la cosa che più ci fa piacere è che alle nostre spalle ci sono squadre attrezzate per essere protagoniste. Lo stesso Rimini è una di queste: giocatori come Vuthaj, Ricciardi, Arlotti, Ambrosini, Pupeschi, tanto per fare alcuni nomi, non sono certo gli ultimi arrivati, per cui sarà una partita maschia, combattuta, speriamo anche bella, da affrontare con lo spirito giusto. In ogni caso non sarà decisiva: mancano 7 giornate dopo questo recupero e ci sono gli scontri diretti in programma”. Per quanto riguarda la formazione senza Altinier squalificato, ma con il rientro dalla squalifica di Scalini, si torna allo schieramento tipo: Sorzi, Dodi (Galanti), Agyemang, Scalini, Zagnoni, Tarantino, Caprioni, Piccinini, Barranca, Staiti, Bouhali (Martino).