3 Dicembre 2020

CALCIO DILETTANTI: DOPO LO STOP QUANDO SI POTRA’ TORNARE A FARE UNA PARTITA?

Dopo lo stop definitivo ai campionati di calcio per quanto riguarda dilettanti e amatori, molti appassionati si chiedono quando si potrà tornare a fare una partita. Al momento infatti, la situazione sulla possibilità di fare sport è abbastanza differenziata tra regione e regione, ma quello che al momento non cambia in tutta Italia è l’impossibilità di fare sport di gruppo o competizioni. Uno spiraglio però è arrivato dalle ultime indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico, che ha dato il via libera da questa settimana all’allenamento di gruppo alle squadre professionistiche e dalle ultime parole del Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora che, nell’ultimo intervento su facebook, parlando della situazione dello sport, ha riaperto ad un progressivo ritorno in campo: «…Le competizioni sportive restano sospese. Dunque, le partite di calcio a 5, le partite di calcio, qualunque tipo di competizioni non permette distanziamento è sospesa. Come sono sospesi i concerti e gli eventi pubblici. Questo vale fino al 3 giugno e spero che si possa riaprire». Se la curva epidemica dovesse continuare a rallentare c’è quindi, almeno per quanto riguarda le regioni che avranno i parametri in ordine, la possibilità concreta di poter tornare in campo dal 3 giugno.

(fonte e foto Tuttocampo.it)