29 Gennaio 2022

CORREGGESE VS SERAVEZZA POZZI: I COMMENTI DEI PROTAGONISTI NEL POST PARTITA

CORREGGIO (Reggio Emilia) – E’ sorridente e rilassato l’allenatore della Correggese, Gabriele Graziani, dopo la vittoria interna sul Seravezza Pozzi per il girone D di Serie D: “Si può dire che abbiamo fatto la partita perfetta: atteggiamento, mole di gioco, motivazioni, per questo sono molto contento. L’unico neo è stato non averla chiusa nel primo tempo e per questo dobbiamo lavorare. Tuttavia voglio sottolineare che siamo stati bravi a tenere il ritmo alto e di fatto abbiamo impedito al Seravezza di fare il suo gioco. Simoncelli in panchina? Volevo dare un’occasione a Calì e far tirare il fiato a Simoncelli in vista dei prossimi impegni, visto che abbiamo tre partite in una settimana. Per fortuna abbiamo una rosa importante e voglio ringraziare la società che ci ha messo a disposizione 25 giocatori, questo ci consente di far fronte ai tanti impegni. Festeggiamo? Sì, ma non troppo, già stasera dobbiamo cominciare a pensare al derby con la Bagnolese”. Luca Forte, grande protagonista con una doppietta, mette prima l’accento sul significato della vittoria: “I tre punti ci permettono di essere più tranquilli, anche perché è una vittoria che abbiamo voluto e l’abbiamo ottenuta facendo molto bene. Sul piano personale sono contentissimo, sono arrivato a quota 4 gol (“E potevano essere il doppio”, gli grida scherzando mister Graziani). e per il secondo gol di oggi ringrazio Damiano. Una dedica? A tutti quelli che mi sono stati vicini negli anni passati e continuano a sostenermi. Adesso festeggiamo, domani cominciamo a pensare alla Bagnolese”. Arrivano insieme Antonio Rota (foto) e Christian Calì. Rota: “Sono tre punti fondamentali. Sono contento di essere in questa squadra, vengo dal settore giovanile della Reggiana, sono a disposizione e mi adeguo dovunque mi faccia giocare il mister”. Christian Calì: “Siamo partito forte e abbiamo fatto un’ottima partita. Per me è la seconda volta che parto titolare in casa. Ho dato tutto, ho provato anche a cercare la porta più volte non è andata bene, l’importante è che abbiamo vinto”. Il tecnico del Seravezza Pozzi, Alberto Ruvo è abbastanza deluso: “Non siamo entrati in campo con l’approccio giusto e abbiamo regalato loro il primo tempo poi ci siamo ripresi, abbiamo reagito ma d’altra parte avevamo anche problemi di formazione. Oggi Podestà era in panchina, ma ha già la valigia pronta per andare a Ravenna. La Correggese? Sapevo che era una bella squadra, i cambi che ha fatto dimostrano che ha una rosa competitiva. Per quanto ci riguarda spero che arrivino i rinforzi, perché nel prossimo turno dovrò far giocare gli stessi e sono preoccupato”.

Giorgio Pregheffi