29 Gennaio 2022

CALCIO PROMOZIONE: LA VIANESE ORA VOLA E STENDE ANCHE IL BRESCELLO

VIANESE – BRESCELLO 3 – 1 

VIANESE: Codeluppi, Hoxha, Benatti, Acanfora, Coli, Montanari, Peqini, Cavanna, Mescena Borges (dal 31’st Travagliati), Dallaglio, Galassi (dal 26’st Ashitey). A disp.: Gualandri, Mvele, Iaquinta, Charaa, Spina, Scutifero, De Luca. All.: Paolo Vinceti.

BRESCELLO: Vlas, Mora (dal 12’st Ambrosecchia), Bertoli, Santagiuliana, Lacerra (dal 21’st Dosso), Degli Angeli (dal 15’st Fisicaro), Rosseghini (dal 2’st Zani), Amadini, Ierardi, Fanti (dal 2’st De Padova), Vona. A disp.: Bondioli, Regni, Bogdani, Manzotti. All.: Paolo Gussoni.

ARBITRO: Narcisi di Parma (Ziveri di Parma e D’Errico di Modena).

RETI: al 29’pt e al 38’pt Borges (V), al 16’st Zani (B), al 45’st Travagliati (V).

La cura di mister Paolo Vinceti funziona e la Vianese centra il sesto risultato utile consecutivo (5 vittorie e 1 pareggio) che la lanciano a soli due punti dalla zona playoff.  Con la sesta sconfitta stagionale il Brescello, invece, continua a navigare a cavallo dei playout. I padroni di casa giocano un eccellente primo tempo, andando in vantaggio di due gol, per poi subire la reazione del Brescello nella ripresa, soffrendo nel momento in cui la squadra di mister Paolo Gussoni accorcia le distanze, prima che, quasi allo scadere, Travagliati, in contropiede, chiuda le ostilità. Al 14’ Hoxha lancia Dallaglio che costringe Vlas alla deviazione in corner. Al 24’ Fanti viene atterrato al limite, ma il suo tiro dal conseguente calcio piazzato termina alto. Al 29’ la Vianese passa: corner da sinistra e colpo di testa vincente di Italo Borges (foto). Al 40’ Galassi, da fondo campo, regala allo stesso centravanti brasiliano un rasoterra che il numero nove vianese mette in rete con un diagonale chirurgico per il raddoppio. Il fantasista Galassi, allo scadere del primo tempo, imbecca Dallaglio, ma Vlas gli dice di no con un grande intervento. Nella ripresa il Brescello cambia marcia e al 10’ Codeluppi è costretto a risolvere in mischia una situazione difficile, mentre la Vianese risponde con un tiro fuori di Dallaglio. Al 16’ il Brescello accorcia le distanze: bel fraseggio degli ospiti che servono il neo entrato Zani, abile nel controllare la palla indirizzandola con successo verso la porta di Codeluppi. Gli ospiti spingono, ma il portiere e la difesa locale sono attenti, poi, nel finale, Travagliati segna il terzo gol in contropiede regalando alla Vianese tre punti meritati e il sesto posto in classifica.

(fonte Vianese Calcio)