29 Gennaio 2022

CALCIO PROMOZIONE: LA SCANDIANESE FRENA LA CORSA DELL’EX CAPOLISTA BORETTO

SCANDIANESE – BORETTO 2 – 0

SCANDIANESE: Thomas Ferrari, Zinani, Bursi, Caselli, Pedroni, Burani (20’p.t. Valentini), Matteo Ferrari, Cissè, Odoro (12’s.t. Marchi), Bottazzi (18’s.t. Bertolani), Rizzuto (28’s.t. Bulgarelli). (Valestri, Spagnolo, Castrianni, Teggi, Gazzani). All.: Baroni.

BORETTO: Bonini, Randazzo, Parmiggiani, Galimberti, Ouhaero, Paltrinieri, Nyantakyi, Gandolfi (38’s.t. Ravarani), Ennamli, Diouf (40’p.t. Gueye), Bozzolini. (Artoni, Manotti, Voilu, Sassi, Reggiani, Lorenzini). All.: Iotti.

ARBITRO: Lazzerini Imola (Di Meo di Parma e Robello di Piacenza).

RETI: p.t. 15′ Rizzuto, 26′ Cissè.

NOTE: giornata soleggiata e fredda con campo pesante.  Spettatori 200 circa. Ammoniti: Rizzuto, Burani e Paltrinieri. Espulsi: al 12’s.t. Thomas Ferrari della Scandianese per fallo in chiara occasione da rete e al 20’s.t. Ennamli del Boretto per gioco ritenuto violento sul portiere e al 41’s.t. Bozzolini del Boretto per doppia ammonizione. Recuperi: 3′ p.t. e 9′ s.t.

SCANDIANO (Reggio Emilia) – Nel girone B di Promozione la Scandianese torna alla vittoria dopo tre giornate di astinenza e chiude il ciclo di otto partite consecutive utili dell’ex capolista Boretto. Contro la ex prima della classe la squadra di mister Lorenzo Baroni disputa una gran partita e recupera parte del credito che aveva accumulato in questo girone di andata dove ha sempre giocato bene ma senza raccogliere quanto meritato sul campo. La partita è stata bella, vibrante e ricca di episodi, disputata su un campo reso pesantissimo dalla pioggia caduta durante la scorsa notte. Partono meglio gli ospiti che nei primi minuti creano alcune occasioni molto favorevoli la più ghiotta delle quali con Ennamli che da buona posizione spara a rete con Thomas Ferrari che si salva alzando la traiettoria sopra la traversa con la punta delle dita. La Scandianese cresce e raggiunge il vantaggio al 15′ quando con uno scambio di Rizzuto verso Cissè mette in condizione quest’ultimo di avanzare fino al limite dell’area e battere a rete, Bonini si allunga e respinge ma nulla può fare sul tap-in di Antonio Rizzuto (foto). Il raddoppio arriva al 26′ con un’azione corale: Rizzuto serve con l’esterno piede piede Bottazzi che vede libero Cissè e lo serve e il centrocampista con freddezza infila Bonini. Il Boretto non sta a guardare, anzi, ma un po’ per il campo pesante un po’ per la difesa attenta dei locali non riesce a costruire occasioni da rete. Nel secondo tempo gli ospiti entrano in campo con ancora più grinta e mettono alle corde la Scandianese, al 10′ c’è una miracolosa parata d’istinto di Thomas Ferrari su tiro ravvicinato di Gandolfi e al 12′ i locali rimangono pure in dieci per l’espulsione del portiere Thomas Ferrari. Entra a sostituirlo Marchi che già al 15′ è chiamato ad un intervento salvifico e l’assedio Borettese prosegue fino a quando si ristabilisce la parità per l’espulsione di Ennamli reo di un fallo sul portiere a terra. Da qui in poi la pressione degli ospiti si attenua e la Scandianese ha altre due limpide occasioni per triplicare, prima con Cissè che ben servito a centro area dalla linea di fondo da Matteo Ferrari si vede respingere la conclusione sulla riga da un difensore ed è sempre Cissè al 49′ in contropiede che si presenta solo davanti a Bonini con quest’ultimo che riesce a respingere la conclusione.

(fonte asd scandianese)