29 Gennaio 2022

RAPPRESENTATIVA UNDER 18 LND: SCONFITTA LA SALERNITANA E DOMANI LA FINALE CON LA ROMA

UNDER 18 LND – SALERNITANA 3 – 0

UNDER 18 LND (4-2-3-1): Semprini; Raucci, Lucentini, Puzone, Quilici; Piazza (40’st Rech), De Min (18’st Bastita); Ghiani (10’st Ginevrino), Bonassi (36’st Vitale), Borghesan; Petrignani (30’st Gasser). (Radio, Dejaco, Borrelli, Sokola). All: Giannichedda.

SALERNITANA (4-3-3): Allocca (1’st Di Stanio); Scognamiglio (28’st Langellotto), Fasano, Gallo (1’st Castellano), Casola; Mastrocinque (23’st Nicoletti), Celia, De Gennaro; Birra, Cozzolino, Macrì. (Melella, Fusco, Perulli, Broggi). All: Cerrato.

RETI: 9’pt e 27’st Puzone, 32’st Bonassi.

Continua il sogno della Rappresentativa Under 18 della Lega Nazionale Dilettanti nella Lazio Cup: con il 3 a 0 alla Salernitana nella semifinale disputata questo pomeriggio al Comunale di Casalattico, in provincia di Frosinone, la formazione allenata da Giuliano Giannichedda arriva per la prima volta nella sua storia all’ultimo atto del torneo alla sua terza partecipazione. Domani a Villalba di Guidonia  (ore 11) l’affascinante sfida contro la Roma, che nell’altra semifinale ha superato il Crotone per 5 a 0. Quella contro la Salernitana è stata fin qui la miglior prestazione della selezione LND, sempre in pieno controllo della partita e attenta a concedere poco o nulla agli avversari, mai realmente pericolosi dalle parti di Semprini. Chiamato agli straordinari invece il collega Allocca che nel primo tempo riesce a limitare i danni dopo il colpo di testa vincente di Roberto Puzone sugli sviluppi di un corner. Dinamica identica per il secondo centro del difensore dell’Insieme Formia nella ripresa, questa volta con la complicità del nuovo entrato Di Stanio. A chiudere il match il diagonale preciso di capitan Luca Bonassi(Ponte San Pietro) che già aveva sfiorato il gol su un bellissimo assist da 40 metri di Piazza. “Complimenti ai ragazzi che sapevano dell’importanza di questa partita e l’hanno interpretata nel modo migliore possibile –  ha commentato un entusiasta Giannichedda – ed ho la fortuna di avere a disposizione un gruppo di talento e che ha voglia di imparare. Questa finale se la sono meritata ampiamente e premia il grande lavoro di scouting della Lega Dilettanti. I giovani bravi ci sono, bisogna trovarli e lavorarci per farli crescere”.

(fonte Lega Nazionale Dilettanti. Nella foto Roberto Puzone stacca in area sul corner di Bastita per il gol del momentaneo due a zero)