11 Aprile 2021

CALCIO SERIE D: LA SAMMAURESE SBANCA RIMINI ED ORA SOGNA I PLAYOFF

RIMINI – SAMMAURESE 0 – 2 

RIMINI (3-5-2): Scotti; Valeriani, Pupeschi, Canalicchio; Nigretti (22’s.t. Arlotti), Lugnan (10’s.t. Pecci), Pari (22’s.t. Ricciardi), Simoncelli, Viti (10’s.t. Sambou); Casolla, Vuthaj (36’s.t. Ambrosini). (Adorni, Manfroni, Nanni, Bertoletti). All.: Mastronicola.

SAMMAURESE (4-3-3): Maniglio; Gurini, Vesi, Gregorio, Nicoli (44’s.t. Lombardi); Pasquini, Chiwisa, Scarponi (41′ s.t. Patrignani); Bonandi, Manuzzi, Yassey. (Ramenghi, Cianci, Migani, Della Vedova, Camara, Sabba, Rrasa).  All.: Protti.

ARBITRO: Valentina Finzi di Foligno (Scifo e Scardino di Trento).

RETI: p.t. 3′  Yassey (S); s.t. 16′ Manuzzi su rigore (S).

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Deposto un mazzo di fiori dal capitano Francesco Scotti sotto la Curva Est in memoria del tifoso del Rimini Mirco Gnassi conosciuto come Pircher e scomparso ieri. Ammoniti: Nigretti, Pupeschi e Simoncelli. Angoli: 5 a 3. Recupero: 1′ p.t. e 4′ s.t.

RIMINI – Nel recupero della 12° giornata di andata del girone D di Serie D, si interrompe la striscia positiva del Rimini e si allunga invece quella della Sammaurese che dalla zona retrocessioni ora si ritrova a ridosso dei playoff. La squadra di mister Stefano Protti (nella foto) ha meritato il successo ed è parsa più organizzata e con più idee in testa. Poco lucido il Rimini anche nei suoi uomini migliori, quasi mai pericoloso sotto porta nonostante la girandola di cambi con un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni. Al 3′ ospiti in vantaggio: Bonandi fugge sulla destra come un razzo dopo aver conquistato palla, mette in mezzo e Yassey da centro area insacca. Al 15′ ancora Sammaurese con un tiro di Gurini a lato di poco. Al 21′ Angolo di Chiwisa dalla destra e colpo di testa di Manuzzi a lato. Al 26′ si fa vedere il Rimini con una punizione di Simoncelli deviata in angolo da Vesi. Al 36′ Pari imbecca Casolla in area che vince un rimpallo, scarta il portiere, ma viene chiuso da un difensore al momenti del tiro. Nella ripresa al 5′ Rimini vicino al pareggio: mischia in area, tiro di Vuthaj a botta sicura rimpallato in angolo dalla difesa. Al 16′ il raddoppio ospite: Manuzzi parte poco dopo la metà campo destra palla al piede, fugge a Pupeschi e poi stringe al centro e viene atterrato in area da Valeriani. Rigore. Tira lo stesso Manuzzi che spiazza Scotti. Al 26′ colpo di testa centrale di Casolla da centro area centrale e parata da Maniglio. Da qui in avanti non succede più nulla di rilevante.

(fonte altarimini.it)