11 Aprile 2021

CRER: IL MESSAGGIO DI AUGURI DI BUONA PASQUA DEL PRESIDENTE, SIMONE ALBERICI

Il presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna, Simone Alberici (nella foto), ha inviato un messaggio di auguri di buona Pasqua che riportiamo integralmente.

“E’ trascorso un anno dall’inizio di questa terribile pandemia, responsabile di una emergenza globale, oltre che sanitaria e naturalmente sportiva. Il nostro mondo è stato pesantemente colpito e le difficoltà da superare sono aumentate con l’approvazione della riforma dello sport. Durante questo periodo drammatico siamo stati costretti a portare il nostro ultimo saluto a troppe persone: parenti, amici, allenatori amati, dirigenti stimati. Se in un primo momento alcuni ritenevano che questa tragica epidemia potesse sparire d’incanto con l’avvento dei primi caldi e che di conseguenza si potesse tornare alla normalità dopo un incubo primaverile, i fatti hanno purtroppo dimostrato il contrario. Oggi la pandemia, e le relative, drammatiche conseguenze, esistono ancora. A noi il compito di combatterla rispettando le regole e promuovendo il più possibile la campagna vaccinale, anche a favore del mondo sportivo dilettantistico, spesso troppo trascurato. Dobbiamo difendere lo sport come elemento essenziale per il vivere civile e per la crescita giovanile e porre in essere gli strumenti per farlo ripartire in piena sicurezza senza forzature e senza escamotage giuridici. Questo è l’impegno del Comitato Regionale dell’Emilia Romagna. Commemorare chi non c’è più è un dovere, ma lo è anche poggiare le fondamenta per la ripartenza, pensando in primo luogo ad una delle categorie più colpite dalle conseguenze della pandemia: quella dei giovani. La loro crescita umana e sociale, ancor prima che tecnica, è una nostra priorità inderogabile. A tutti voi, anzi a tutti noi, amanti del calcio e dello sport, abituati a sacrificarci quotidianamente per coltivare la nostra passione, auguriamo la Pasqua più serena possibile, riscoprendo quei valori essenziali che forse prima davamo per scontati, ma che invece oggi ci appaiono in tutta la loro importanza. Care Società, Dirigenti, Allenatori, Calciatori, Calciatrici, Arbitri e Collaboratori, il Comitato Regionale dell’Emilia Romagna sarà sempre al Vostro fianco in ogni momento ed insieme continueremo ad affrontare tutti i problemi che sopraggiungeranno. A voi tutti, i nostri migliori auguri”.