11 Aprile 2021

SATURDAY LIVE SHOW: SU TWITCH IL RACCONTO DEGLI eSPORT DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI

Il campionato virtuale eSerieD della Lega Nazionale Dilettanti continua a crescere non solo per quanto riguarda il numero delle competizioni ma anche, per i servizi rivolti alle società ed ai numerosissimi appassionati del eFootball. Sul canale Twitch della LND eSport è stato infatti lanciato il “Saturday Live Show”, primo format di intrattenimento ideato e prodotto insieme al partner tecnologico VPL Italy e Heroes, con l’obiettivo di essere il primo contenitore di news, immagini e approfondimenti sul calcio virtuale. Il nuovo appuntamento è stato inaugurato lo scorso sabato riscuotendo, da subito, un grande successo con le prime 700 visualizzazioni. Molto accattivante il virtual studio che nulla ha da invidiare a quelli delle storiche trasmissioni dedicate al calcio che accompagnano, da sempre, la “fame” di milioni di tifosi mai sazi di informazioni, aggiornamenti e curiosità sui campionati dello sport più amato nella penisola oggi in versione, anche, digitale. Collegamenti, ospiti, highlights, questo è il “SaturDay Live Show” che andrà in onda ogni sabato mattina alle ore 11 in diretta streaming su Twitch.tv, la piattaforma social preferita dai gamers. In studio la voce ufficiale della eSerieD Marco Brandino accompagnato dalla guest star Simone Filippone meglio conosciuto come Sickwolf. Brandino è oggi impegnato come caster (termine tecnico che indica un telecronista di videogiochi) del “Campionato d’Italia” alla PlayStation oltre ad aver collaborato con club che vanno dalla Serie A fino alla Serie C, sempre in ambito videoludico. Alle spalle più di 1000 partite commentate, con apparizioni televisive anche su Sky Sport e a partire dal mese di marzo racconterà anche le sfide della eSerie A Tim. Proprio in qualità di esperto della eSerieD Brandino ha fatto il punto sul Round 1 che si avvia alla conclusione spiegando che se ci sono delle certezze nelle squadre che andranno direttamente alla Final Eight, è invece ancora tutto aperto intorno alla decima posizione, l’ultima valida per accedere agli spareggi. Nel virtual studio del SaturDay Live Show si andranno ad aggiungere anche la voce storica della LND eSport e del Beach Soccer, Giuseppe Di Giovanni ed il caster che racconterà invece le sfide dell’imminente campionato eFemminile, dedicato ai club della Serie C di calcio femminile. Proprio in occasione della puntata numero uno sono state presentate le prime formazioni iscritte alla kermesse in rosa che portano i nomi della Ternana, del Crotone, del Bologna, del Chieti e del S. Egidio. Il campionato, unico nel panorama continentale è stato vinto, nel 2020, dalla Sicula Leonzio Women della egamer Elena Coriale, al termine di un serrato testa a testa con l’allora Catanzaro capitanato da Valentina Stranieri e, anche per quest’anno, ci si aspetta un pieno di spettacolo da parte delle calciatrici ai nastri di partenza. Non è mancato il collegamento anche con i compagni di viaggio del RoadShow 2k20 della LND costituito dagli Insuperabili Onlus che insieme ad una squadra di Testimonial capitanati da Giorgio Chiellini, promuovono le Scuole Calcio Insuperabili Reset Academy, rivolte a ragazzi con disabilità cognitivo, relazionale, affettivo emotiva, comportamentale, fisica, motoria e sensoriale. Il progetto, nato a Torino nel settembre del 2012 prende ispirazione dal modello inglese Football For Disabled, presentato anche durante il SaturDay Live Show raccogliendo centinaia di messaggi di apprezzamento, incitamento, sostegno e simpatia. Un viaggio mirato alla crescita e all’integrazione, totalmente in linea con il Progetto “Educare Giocando” della Lega Nazionale Dilettanti. Attraverso il calcio, infatti, il progetto degli Insuperabili mira a garantire il coinvolgimento dei ragazzi con disabilità all’interno della società, individuando in questo sport uno strumento privilegiato di socializzazione e integrazione che con il divertimento e l’allenamento può portare miglioramenti al livello di salute psico-fisica, alla soddisfazione personale e più in generale alla qualità della vita del singolo atleta. Un impegno assunto in aderenza a quanto espresso nella “Convenzione ONU sui diritti delle Persone con Disabilità (2007) con l’obiettivo di “far vivere ai Dilettanti esperienze da Professionisti”, attraverso una filosofia che si fonda sulla voglia di mettersi in gioco e migliorarsi giorno dopo giorno, seguendo i principi etici di lealtà, sportività e correttezza, trasmettendo così passione ed emozione ai propri atleti e a chi li circonda sia sul vero campo da gioco che su quello virtuale alla console. Gli Insuperabili saranno inoltre presenti, con una propria Rappresentativa, nei nuovissimi campionati sperimentali di eEccellenza che vedranno la luce in un gruppo di regioni pilota, già nel mese di marzo.