25 Febbraio 2021

PAGELLE CORREGGESE: LANDI TRASCINA LA SQUADRA E VILLANOVA CONCRETIZZA

CORREGGESE (4-4-2)
FERRETTI 6.5: ha compiuto 17 anni il 23 dicembre dello scorso anno e affronta il debutto con sicurezza, sia fra i pali che in uscita. Il gol subito, nato da un’incomprensione con Calanca, non intacca la sua valutazione.
GHIZZARDI 6.5: propizia il primo gol con una delle sue incursioni. Copre bene la sua fascia.
BENEDETTI 6: vive una giornata di quasi riposo per l’inconsistenza dell’attacco del Sasso Marconi e si limita ad intervenire sui traversoni dove la sua testa svetta.
CALANCA 6: gestisce bene le poche situazioni che si presentano dalle sue parti, sul gol dei bolognesi, in partenza è stato forse tradito dalla strana impennata del pallone.
MANARA 6: spinge poco e resta diligente in copertura.
RICCÒ 6,5: gioca “incerottato”, a volte è un po’ disordinato ma non lesina l’impegno (dal 47’s.t. CREMONESI s.v.)
LANDI (foto) 7: la squadra è in difficoltà per gli acciacchi di alcuni giocatori e lui gioca da vero capitano, trascinandola e prendendola per mano. Prova anche il tiro, ma il portiere ospite si salva.
ROMA 6.5: è costretto dall’emergenza a gettare le stampelle, novello Enrico Toti, e la sua presenza in mezzo al campo si sente (dal 44’s.t. SARZI MADDIDINI s.v.).
SAPORETTI 6: si adatta a fare l’esterno per necessità e si guadagna la pagnotta.
CARRASCO 6: la sua velocità potrebbe mettere in difficoltà Minutolo, che fisicamente lo sovrasta, ma non ingrana la marcia ed è meno dinamico del solito (dal 12’s.t. DIALLO 6.5: entra col piglio giusto, prima tira un gran botta che va a lato di poco, poi dopo una bella iniziativa personale regala un assist perfetto a Villanova. Si candida per una maglia da titolare per il derby).
VILLANOVA 7.5: della serie “la classe non è acqua”. Quando parte col suo sinistro magico e la palla incollata sono dolori per gli avversari. Trasforma in oro e cioè in gol gli assist di Ghizzardi e Diallo. E meno male che era stanco. (dal 35’s.t. DERJAI s.v.).

SASSO MARCONI (4-2-3-1): Giannelli 6; Zannoni 5, Marcolini 5, Minutolo 6, Magliozzi 6; Torelli 6, Colarieti 5 (dal 22’s.t. Mitta 6); Rrapay 6, Monti 5.5 (dal 33’s.t. Palmieri s.v. e dal 47’s.t. Galassi s.v.), Falanelli 6 (dal 33’s.t. Pedrelli s.v.); Baietti 5 (dal 37’s.t. Thiam s.v.).

Giorgio Pregheffi