25 Febbraio 2021

PALLAMANO RUBIERA: CON LA SESTA VITTORIA CONSECUTIVA CONQUISTA LA VETTA

VIKINGS RUBIERA – FOLLONICA 29 – 21 (p.t. 12 – 11)

VIKINGS RUBIERA: Salati, Rivi, Barbieri 2, Davide Bartoli 1, Roberto Bartoli 2, Benci 3, Bonassi 1, Bortolotti 2, Garau 4, Giovanardi 4, Giubbini 1, Oleari, Pedretti 4, Patroncini 2, Santilli 2, Strada 1. All.: Galluccio.

FOLLONICA: Garcia, Barin, Bianconcini 7, Braglia 1, Caruso, Didone, Giannone, Tommaso Pesci 2, Sannetti, Vait Veliu 2, Blerim Veliu 2, Zucca 7. All.: Matteo Pesci.

ARBITRI: Marcelli e Ramoul.

NOTE: Sette Metri: Rubiera 3/5, Follonica 2/2. Minuti di esclusione: Rubiera 8, Follonica 6.

Nella terza giornata di ritorno del girone B della Serie A2 di Pallamano maschile, partita dai due volti per Rubiera: i Vikings sbagliano l’impossibile nel primo tempo, con il portiere del Follonica, Garcia, indiscusso protagonista, poi però nella ripresa spingono un pò sul gas e la partita si spacca senza piu nessuna speranza per la rimaneggiata squadra toscana. E in attesa del match clou in programma domani tra Camerano e Carpi, con la sesta vittoria consecutiva Rubiera conquista la vetta sempre con una partita in meno. La cronaca: Rubiera va sul 5-3 al 7°, poi inizia ad inanellare una serie incredibile di errori al tiro e Follonica passa a condurre 8-6 (17°). Dopo il time out chiesto da coach Galluccio, Rubiera piazza un più quattro che lancia i Vikings ancora sul più 2, ma i toscani non mollano e all’intervallo siamo sul 12-11 per i padroni di casa. Nella ripresa Rubiera registra la difesa, mentre in attacco danno una mano importante i veterani Benci e Barbieri. Mettendo a posto anche la mira per Follonica non c’è scampo: parziale di 9-2 e punteggio che al 43° è 21-13. Di fatto il match si chiude qui. In sintesi una partita giocata non bene da Rubiera, ma vinta senza troppe complicazioni. Certo che sabato prossimo a Carpi, in quello che è un vero e proprio scontro al vertice servirà una partita molto migliore per pensare di fare il colpo.

(nella foto di Linda Lusetti una fase della partita)