27 Febbraio 2021

PALLAMANO: CASALGRANDE TIENE FEDE AL PRONOSTICO E VINCE CON IL BOLOGNA UNITED

MODULA CASALGRANDE – BOLOGNA UNITED  29 – 15

MODULA CASALGRANDE: Aldini 4, Barbieri, Dimitric 1, Ferrari 1, Galopin 1, Giubbini 1, Id-Ammou 1, Lamberti 4, Lenzotti 3, Prandi (P), Prodi 8, Ricciardo (P), Rispoli 1, Scalabrini, Seghizzi 2, Strozzi 2. Allenatore: Fabrizio Fiumicelli.

BOLOGNA UNITED: Abbassi, Bogdan 2, Cumbo, De Giuseppe, Fioretti, Mandelli (P), Marabini 2, Minelli 1, Panetti 2, Severino (P), Sidibe E. 2, Sidibe I. 1, Simiani 5. Allenatore: Mattia Melis.

ARBITRI: Sannino e Marcelli.

NOTE: primo tempo 14-8. Rigori: Modula 7 su 9, Bologna 0 su 0. Esclusioni per due minuti: Modula 6, Bologna 2.

CASALGRANDE (Reggio Emilia) – Tutto come previsto al Pala Keope: la Pallamano Modula Casalgrande ha mantenuto pienamente fede al pronostico della vigilia centrando la terza affermazione consecutiva. La gara era valevole per la decima giornata di Serie A2 e il successo contro la cenerentola Bologna United permette alla Modula di salire ulteriormente in classifica e quindi consolidare ancor più la presenza nei piani medio-alti della graduatoria. La differenza di potenziale tra le due contendenti è emersa in modo chiaro fin dalle prime battute del confronto, ma ai bolognesi va comunque riconosciuto il merito di avere lottato con generosità e convinzione per tutta la durata del confronto. Ad ogni modo, anche i parziali non lasciano adito a dubbi: dopo 10′ la formazione di casa era avanti sul 6 a 2, mentre al 20′  il vantaggio è salito sul 10 a 4. Dopo il 14 a 8 dell’intervallo, la Modula ha guidato saldamente il confronto anche nel corso della ripresa: 17 a 12 al 40′ e 24 a 13 al 50′. Il margine favorevole ha poi continuato ad allargarsi pure nelle battute finali del confronto come testimonia il 29 a 15 conclusivo. Per quel che concerne le prove individuali, tutti gli effettivi di casa meritano senza dubbio valutazioni elevate: una nota in più per il centrale Riccardo Prodi (foto), vero mattatore della fase offensiva casalgrandese con ben 8 gol personali. Nelle file petroniane, è stato invece Simiani a porsi in particolare evidenza.

ufficio stampa Modula Casalgrande