27 Febbraio 2021

LENTIGIONE: AGYEMANG E’ SQUALIFICATO, CAPRIONI E STAITI SONO IN DUBBIO

di Giorgio Pregheffi

Nella dodicesima giornata di andata del girone D di Serie D, il Lentigione ospita il Forlì nella partita in programma domani alle 14.30 sul campo di Sorbolo a Mezzani. I venti punti in classifica e i 9 risultati utili consecutivi fanno pendere la bilancia a favore del Lentigione, ma l’allenatore Roberto Notari (nella foto di Barbara Bastoni) non si fida: “Il Forlì è una squadra costruita per essere protagonista, si è vista rinviare già quattro partite e non ha potuto dare continuità al suo cammino, ma è forte e ha giocatori importanti ed esperti. In avanti ha attaccanti di valore come Tortori e soprattutto Ferrari, che è stato qui e ha lasciato ottimi ricordi. Tra l’altro Ferrari l’ho visto giocare tante volte anche a livello giovanile, quindi lo conosco bene e lo apprezzo, è forte di testa e sa essere un punto di riferimento. Ci aspetta una partita difficile come sempre ma siamo carichi e pronti”. Bisognerà fare i conti con le assenze: “Sicuramente non ci sarà Agyemang, squalificato, e non sono certo di poter recuperare Staiti e Caprioni, anche se almeno in panchina mi auguro di portarli. Per quanto riguarda Agyemang, come pari età ho Sanat, Scanu e Canrossi, ma nessuno di loro è difensore, per cui dovrò valutare. In ogni caso, qualunque sia il giocatore scelto, sono sicuro che farà la sua parte”. Considerato che Piccinini a partita in corso ha spesso sostituito Agyemang, con inserimento comunque di un altro under, sembrerebbe questa la mossa anche se non è escluso che mister Notari rimescoli i ruoli e cambi il modulo. Questa la probabile formazione: Cheli, Dodi, Rossini, Scalini, Zagnoni, Tarantino, Piccinini, Martino, Sanat, Bouhali, Barranca.