17 Gennaio 2021

PALLAMANO: RUBIERA E LE ALTRE SOCIETA’ CHIEDONO DI ALLEGGERIRE LA STAGIONE DI SERIE B

Le società di Serie B di Pallamano dell’Emilia Romagna si sono incontrate in videoconferenza per discutere delle problematiche relative al possibile avvio del campionato. Se da un lato tutte hanno condiviso, ritenendolo un passaggio indispensabile, il nuovo protocollo della Federazione che prevede tamponi entro 72 ore dall’inizio del match da giocare, è emersa da parte di tutti la necessità di alleggerire la stagione che ora vede compresse dal 31 gennaio ben 22 giornate di campionato con vari turni infrasettimanali, difficili da gestire perché gli spazi negli impianti sportivi, molti scolastici e non sempre disponibili, non sono facili da trovare. La soluzione individuata sarebbe quella di giocare una regular season con il solo girone di andata, in modo che tutte le squadre si incontrino tra loro, e poi un playoff 1°-4° posto, uno 5°-8° posto e uno 9°-11° posto. Tutte le squadre giocherebbero cosi 12 partite evitando i turni infrasettimanali e garantendo anche spazio nel calendario per i recuperi che purtroppo, vista l’esperienza delle categorie superiori, non mancheranno. La Pallamano Rubiera ritiene questa proposta assolutamente sensata e logica all’interno del contesto attuale se si vuole iniziare e portare a termine questo campionato.