20 Gennaio 2021

IL NUOVO CONSIGLIERE DEL CRER, CREDI: ‘E ADESSO MI DEDICO ALLA REGIONE’

E’ stato il modenese e quello che ormai possiamo definire ex delegato della sezione di Modena, Vincenzo Credi (foto), ad avere ottenuto più voti tra i consiglieri che si sono candidati per un posto per il Comitato Regionale dell’Emilia Romagna. Lui insieme ad Emore Manfredi, ancora delegato della sezione di Reggio Emilia, e Romano Martini, delegato di Parma, è stato uno dei sostenitori del cambiamento a favore del neo presidente, Simone Alberici. “Io rimango in regione – precisa subito – poi vedremo come fare per la sezione di Modena insieme al nuovo presidente. Il mio è stato un risultato personale costruito da una grande squadra e va dato merito al mio staff di Modena che ha lavorato con serietà”. Lo sconfitto Paolo Braiati, pur non facendo il suo nome, ha parlato di tradimento. “Per Paolo mi dispiace – risponde Credi – per altre persone invece no. L’errore di Braiati è stato quello del 15 dicembre quando dopo 5 ore di discussione non ha ascoltato quelli che lui definiva gli ex arbitri (lui, Manfredi e Martini, ndr). Quindi dovrebbe solo fare autocritica perchè quelle tre persone che gli hanno detto la verità in faccia, forse avevano ragione. Il suo più grande errore sono state le mancate richieste da parte nostra negli ultimi due mesi”.